•   Blog

    I nostri utenti migliori hanno interessi che vanno al di là degli argomenti e della struttura del nostro forum di discussione. Alcuni di questi decidono di scrivere un vero e proprio blog per proporre il proprio punto di vista sugli argomenti più disparati, dal GdR, agli hobby, al lavoro, alla filosofia.
       Puoi contribuire anche tu a coltivare questo fervido spazio di discussione e creatività, inserendo commenti agli interventi, o creando un blog tu stesso!

    Vai ai blog della community
  •   Gallery

    La vita dei nostri utenti si compone di tante realtà. C'è chi disegna per passione, chi mette al servizio la propria matita per i progetti della community D'L, ma c'è anche chi si ritrova a mangiare insieme e vuole immortalare il momento, chi è un appassionato di fotografia, o chi semplicemente apprezza il lavoro di altri. In ogni caso, le immagini che vediamo ci raccontano sempre qualcosa. Una storia, un concetto, un segreto, o un'idea.
       In questa sezione puoi apprezzare immagini di vario tipo, suddivise per categoria tra illustratori e non. Puoi dare consigli agli autori tramite i commenti alle immagini, ma soprattutto puoi inserire tu il tuo album personale!

    Vai alla gallery della community
  •   Download

    La community D'L non si limita a discutere, ma produce. Quello che i nostri utenti creano nasce grazie al confronto con opinioni valide ed esperte che lo spazio di discussione virtuale promuove. Molti dei lavori degli utenti D'L vengono supervisionati dallo Staff D'L e accuratamente illustrati e impaginati.
       In questa sezione puoi trovare ausili di gioco, regole e opzioni che non avresti mai sperato di trovare. Ma soprattutto puoi creare qualcosa di tuo e renderlo fruibile ad altre persone!

    Vai ai download della community
  •   Calendario

    Fuori dal mondo virtuale, il mondo reale si compone di tanti avvenimenti di interesse per la nostra community. Fiere del fumetto, mostre, tornei e raduni, tutti gli eventi a tema ludico che vengono organizzati da qualche parte in Italia sono degli espedienti per incontrarsi e partecipare insieme con un interesse in comune.
       In questa sezione puoi visionare gli eventi ludici più di rilievo in Italia, e gli eventi organizzati dal nostro forum. Puoi anche discutere e segnalare la tua partecipazione, ma soprattutto puoi creare un evento che conosci o organizzi!

    Vai al calendario della community
  • Inserzioni blog

    • Da Morgan Bale In The Zombie Punisher
         0
      In questa inserzione continuo per conto mio la campagna supereroistica da me iniziata e concettualizzata con Pathfinder.
      I vecchi PG raggiunsero il terzo livello, ma poi cambiai "modus operandi" e lo se ne andarono. Ma questo non mi impedirà di proseguire col racconto...
      Da questo punto in poi riprenderò dall'ultimo post del TdG soprastante.
      Ricordo a chi volesse, che può prendere parte a gioco comandando uno dei miei PG, le cui schede trovate scritte o di seguito o nella mia firma.

      Deadpool   -   Punitore   -   Tempesta   -   Spawn   -   Cacciatrice
      Per ulteriori informazioni, gli interessati mi contattino per MP. Buona lettura...
      Normale = Descrittivo
      Grassetto = Parlato
      Grassetto corsivo = Sussurrato
      GRASSETTO MAIUSCOLO = Urlato
      Corsivo = Scritto
      L'accampamento è deserto. Ci sono solo delle tende e un fuoco da campo al centro.
      Le tende sono quattro, di cui una è più grande delle altre e il fuoco è quasi ridotto in cenere. Attorno ad esso ci sono giacigli sfatti, cibo marcio e zaini da viaggio semivuoti.
      Ororo e Wade danno un'occhiata in giro, ma aspettano Frank e Al per frugare le tende.
      T - Sembra avessero molta fretta...
      D - O forse erano solo dei disordinati...
      Frank sopraggiunge col moschetto nella mano destra e Al gli sta affianco. Il guerriero si è rimesso l'elmo.
      P - Trovato qualcosa?
      T - Niente di interessante.
      D - Uh, guardate che ho trovato... - Raccoglie da terra uno specchio metallico e comincia a specchiarcisi dentro.
      Frank scuote il capo - Controlliamo le tende. Cerchiamo indizi che ci dicano che fine ha fatto il professore.
      Ognuno si divide il compito.
      Wade non trova nulla, Ororo lo stesso, Al uguale. Frank invece, che è entrato in quella più grande trova una risma di documenti che porta fuori per farla vedere agli altri - Guardate qui... Sembrano i frammenti di un diario di viaggio... Forse di Crossbones...
      D - Vuoi farmi credere che quel tipo sapeva anche scrivere!?
      P - Non voglio farti credere proprio niente. Sto solo dicendo che forse è di Crossbones, dato che tranne i suoi uomini c'era solo lui in questo accampamento.
      T - Fa vedere... - Ororo gliene toglie un paio di mano - ...Sono di due giorni fa. Qui dice... - Spalanca gli occhi - ...Oh, mio Dio...
      P - Cosa? Che c'è?
      T - Guarda... - Gliene porge uno.
      Frank lo legge e la reazione è identica.
      D - Se non mi dite che sta succedendo comincio a colpire uno di quegli alberi con la testa.
      P - Beh... Credo che dopo aver letto questo... lo farai comunque.
      D - Baaaaaah, da quì... - Gli strappa il papiro dalle mani - "Giovedì 4 Marzo... 1359... Entroterra di Barcellona... Quella quercia andrà bene"
      I quattro scoprono di essere rimasti nei sotterranei per più di un anno e che la situazione non è delle migliori.
      Negli incartamenti trovati su un tavolino dentro la tenda di Crossbones c'è scritto che il professor Lustenbeg è diretto a Vienna per incontrarsi con un alto funzionario del governo tedesco che darà un ricevimento a cui prenderanno parte alte personalità dello stato. Lustenberg tre giorni prima s'incontrerà con un tizio che si fa chiamare Bane per discutere di "questioni di vitale importanza" e accenna più volte all "Ora Decisiva".
      Frank Castle fa mente locale perché ha già sentito nominare Bane...
      [Conoscenze (locali): 8]
      ...ma per ora non gli sovviene niente. Anche Wilson riconosce quel nome...
      [Conoscenze (locali): 9]
      ...ma anche per lui è vuoto assoluto.
      Ora bivaccano nell'accampamento nella speranza di recuperare finalmente un po di fiato. Frank ha ravvivato il fuoco mentre Ororo Munroe avvicina i giacigli l'uno all'altro. Al Simmons da un'occhiata in giro, ma è perplesso. Qualcosa lo turba, e se ne sta come una statua a fissare il profondo della foresta con l'elmo in mano. Wade d'altro canto sembra imperturbabile. E'ritornato sul campo di battaglia per allenarsi da solo con le spade affrontando un avversario immaginario, colpendolo e insultandolo più volte.
      Frank si scalda le mani davanti al fuoco. E' primavera e nei boschi il gelo dell'inverno appena passato è ancora percettibile. Ha poggiato il moschetto sul giaciglio e accanto ad esso ci ha arrotolato il cinturone con dentro  la pistola. Tempesta invece sta sdraiata sul suo. Non avverte il minimo cambiamento climatico, anzi si sente a proprio agio e sorride al Punitore dal basso.
      P - Dimmi qualcosa di te... Ti ho conosciuto per la prima volta la sotto che eri nuda davanti a me - Abbozza una risata di circostanza.
      Lei sembra pensare ad altro, ma si volta per sorridergli forte - Qualcosa di me? E cosa vorresti che ti dicesse una che spara fulmini dalle mani e scatena tifoni?
      Ora è Frank a sorridere forte - Beh, tu spari fulmini e io sparo pallini di piombo.
      Lei ride e lui si accoda.
      P - No, sul serio. Non so niente di te... di Wade, di Al... E' tutto così...
      T - ...insolito?
      P - Insolito.
      T - Beh, che posso dire... Vengo da una famiglia di origine parigina che ha cercato fortuna nella Bassa Sassonia... Eravamo in tre... Io, mio padre e mia madre. Avevo cinque anni all'epoca... - Diventa quasi triste e guarda in alto il cielo - ...Vagavamo qua e la su un piccolo carro, sotto un cielo grigio e minaccioso... - Frank si siede sul giaciglio davanti a lei e si mette a pulire il moschetto con uno straccio - ...Un giorno un fulmine colpisce un albero vicino e i cavalli impazziscono... Il carro sbanda... sbanda e finisce in un dirupo... Mia madre muore sul colpo. Mio padre è ancora vivo... ma è incastrato tra quel che resta del carro e una quercia secolare... - Frank solleva di capo e la guarda serio in volto - ...io grido aiuto, ma nessuno viene. Allora mi metto a piangere, abbraccio mio padre... - Una lacrima argentea le attraversa la guancia sinistra e la voce diventa tremante - ...Gli dico che gli voglio bene... e un fulmine ci colpisce in pieno.
      Frank capisce il dolore che sta provando, ma non può fare a meno di chiedere - E dopo?
      Lei si volta di scatto e il Punitore si sente a disagio. Sta quasi per chiederle scusa, quando lei ritorna  fissare il cielo e gli risponde - Morì anche lui - Dice per poi voltarsi dall'altra parte.
      [La Bambina che Portava la Tempesta: 150 PE a testa]
      Dopo un riposo di un paio d’ore, i quattro si preparano per riprendere il viaggio. Tempesta getta via lo zainetto e rimedia delle borse da cintura in cui terrà solo l’indispensabile. Per tal motivo si sbarazza di alcune pergamene bruciandole nel fuoco, il quale diventa per alcuni secondi di un blu scoppiettante. Spawn, che se ne è stato in disparte tutto il tempo, lascia lo spadone e si avvicina al resto del gruppo. Wade ha appena finito una lunga serie di esercizi fisici ed è pronto a partire.
      S – Dobbiamo parlare.
      Frank, che si è appena rimesso il giubbotto di pelle, gli sorride – Ok, parla.
      Al si avvicina al fuoco e guarda gli altri tre con occhi duri – Mi avete liberato dal quel sotterraneo e io vi ho aiutato a fuggire da li. Siamo pari… ma non sono tenuto a seguirvi.
      Ororo si fa affianco a Frank e gli lancia un’occhiata perplessa.
      D – Avanti, bel mascellone. Che senso ha viaggiare da soli? Insomma, abbiamo combattuto insieme, si è creato un certo legame tra di noi, ci sconosciamo….
      S – Ci conosciamo… E cosa sai su di me?
      D – E beh… Mmm… Fammici pensare…
      S – Lo vedi? Non sapete nemmeno chi sono io davvero.
      P – Perché allora non ce lo dici tu?
      S – Meglio che non lo sai…
      Tempesta si interpone tra i due – Ehi, ehi, piano. Al ha ragione. Noi lo abbiamo liberato e lui ci ha aiutato. Ma nessuno qui costringerà qualcun altro a fare qualcosa. Se Al ha deciso di andarsene… faccia come crede.
      P – Hai ragione, Tempesta. Ma io voglio scoprire chi mi ha sbattuto in quella cella puzzolente e mi ha fatto perdere un anno intero della mia vita… E credo che anche lui vorrebbe saperlo… Vero, Al?
      Il grande guerriero fissa con determinazione Frank – Una volta ero un cavaliere… Combattevo accanto al più grande condottiero del mio tempo… Ero il suo braccio destro, un capitano dell’Armata Sacra che sconfisse i saraceni a Gerusalemme… e non ho mai preso ordini da nessun altro, se non dal mio signore. Poi un giorno mi ritrovo all’Inferno… e scopro che sono morto… e che mia moglie mi sta aspettando a casa… Combatto ancora, combatto sempre, combatto per salvarmi la vita! Il tempo smette di avere un significato e poi… mi ritrovo in una città piena di ruffiani e pu###ne che mi puntano il dito contro e scappano via! E poi… arriva lui… - Al serra i denti fissando una figura nel vuoto - …con un bel paio di occhiali sulla faccia che mi avvelena… e mi mette fuori combattimento… e mi rinchiude in quel buco per così tanto tempo che ho smesso di contarlo. No… io non ho bisogno di sapere chi sia… Ma so chi sono io. E so anche che lo troverò, qualunque sia il suo nome… e lo guarderò negli occhi mentre gli cavo il cuore dal petto – Serra un pugno davanti a se.
      Wade deglutisce – Ti hanno mai detto che sei davvero ostile verso il tuo prossimo?
      P – E allora unisciti a noi! Insieme gli daremo la caccia e lo scoveremo… Che ne dici?
      Spawn diventa pensieroso, cerca una riposta nell’aria. Alla fine annuisce – Va bene… Verrò con voi… Ma una volta che avrò trovato il modo di ritornare nel mio mondo… le nostre strade si separeranno.
      [Il Furioso Cavaliere Venuto dall’Inferno: 150 PE a testa]
      Così i quattro curano le ferite riportate in battaglia usando le pozioni…
      [Deadpool recupera: 14 PF]
      [Punitore recupera: 7 PF]
      [Tempesta recupera: 9 PF]
      [Spawn recupera: 10 PF]
      Il liquido color turchese agisce immediatamente richiudendo le ferite e tutti si sentono meglio.
      P – Perfetto… – Dice Frank prima di gettare via l’ampolla vuota – …Ora stabiliamo una strategia.
      D – Strategia? Vuol dire che siamo in guerra? E contro chi!?
      S – Una strategia può essere un piano in battaglia così come un itinerario da seguire.
      P – Ben detto, Al… Dovevi essere un soldato davvero ben addestrato nel tuo tempo…
      S – Il migliore.
      Tempesta sbuffa roteando gli occhi – Va bene, abbiamo dato una definizione più che esaustiva a questo cavolo di termine. Allora… Cosa si fa?
      D – Già, dove andiamo? Sappiamo di trovarci nell’entroterra di Barcellona, e poi?
      Frank si gratta il mento – Ricordate la nave nella grotta? L’acqua era salata, l’ho assaggiata. Quindi proveniva dal mare e questo vuol dire… - Conclude con rammarico - …che ci tocca un bel po’ di strada da fare.
      T – Così torniamo a Bruxelles… - Gli occhi della ragazza sondano gli occhi del Punitore in cerca di certezze – Frank… Non vorrai andare a quel ricevimento? Lo sai che è una trappola, vero?
      P – Si.. Si, lo so, Ororo. Ma so anche non abbiamo idea di dove cercare Lustenberg. Quindi dobbiamo trovare quel tale… Bane… prima di trovare il professore. Ci dirai lui dove trovare il nostro carceriere – Sbatte un pugno sul palmo.
      D – Oh, che bello, un ricevimento. Danze, abiti sontuosi e tante, tante, fanciulle profumate… Cosa può esserci di meglio nella vita di un uomo… - Wade estrae velocemente le spade per menare due fendenti nell’aria - …se non affettare qualche criminale.
      T – Ma si può essere più st###zi di così!?
      Frank ride e Al si accoda, anche se con poco entusiasmo.
      Wade rinfodera le scimitarre dopo averle fatte roteare nelle mani – Oooh, cinica.
      P – Bene – Indica con un cenno il sentiero che tira dritto verso il cuore della foresta – Vediamo quello dove porta...
      Dopo circa tre ore di cammino, i quattro vaganti si ritrovano nel cuore di una verde e rigogliosa foresta.
      L’aria è leggera e una lieve brezza riesce a superare le folte chiome degli alberi per insinuarsi tra la vegetazione. Frank conduce il gruppo. Seguono Wade che tormenta Ororo con una tediosa cantilena su come ha sgominato questa o quella banda a Bruxelles e Spawn che chiude la fila.
      Ad un tratto il Punitore, che tiene saldamente il moschetto in mano, solleva un pugno e gli altri si fermano.
      P – Ororo, vieni qui.
      Lei abbandona Wade alla sua dissertazione e raggiunge preoccupata Frank – Che succede?
      Lui stacca una mano dall’arma per indicarle qualcosa – Guarda la…
      Tempesta vede una radura in lontananza con due alte figure nerborute attorno a un vispo fuoco da campo.
      Wade si avvicina ai tre – Hei, ma che… - Deadpool s’interrompe bruscamente, allarmato anche lui… - E chi diavolo sono quelli!?
      T – Quelle cose, vorrai dire… Non sembrano per niente umani…
      [Conoscenze (Arcane): 17]
      [Conoscenze (Piani): 13]
      …secondo me deve trattarsi di qualche abitante dei boschi…
      W – Abitante dei boschi!? Ma di che parli? Vuoi vedere che tutti quei fulmini ti hanno mandato in pappa il cervello?
      Ororo si volta per guardarlo con uno sguardo assassino e lui fa segno che non parlerà più.
      P – Sembra che non ci abbiano visto…
      S – Perché siamo troppo lontani… o sono distratti – Spawn si è avvicinato con fare lento e pesante ai tre e indica qualcosa che sta sopra le due grandi figure – Guardate la, in alto…
      Vedranno una sorta di gabbia sospesa nel vuoto. Sembra che ci sia dentro qualcuno.
      P – Mmm… - Frank si massaggi il mento.
      W – Hei, non avrai mica intenzione di andare a scoprire chi sono, vero?
      P – E perché no… In fondo dobbiamo passare per di la…
      W – Si, ma perché proprio ora!? Insomma, li hai visti?
      Frank si volta con un sorrisetto compiaciuto verso Wade – Hai paura?
      Lui si blocca e s’impunta – Chi, io? Ma dai, non scherzare…
      P – Allora avviciniamoci, e cerchiamo di scoprire chi c’è in quella gabbia.
      Wade abbassa il capo sconsolato.
      Ororo afferra un braccio al Punitore – Sei sicuro?
      Lui annuisce deciso e si acquatta per poi procedere lentamente verso la radura…
      [Furtività (Punitore): 15]
      [Furtività (Tempesta): 4]
      [Furtività (Deadpool): 13]
      [Furtività (Spawn): 16]
      Il gruppo si porta a circa dodici metri dal fuoco da campo e quello che vedono ha dell’incredibile.
      Frank e gli altri spalancano gli occhi. Ci sono due esseri enormi e muscolosi che bivaccano attorno a una quercia alla quale (molto probabilmente loro) hanno appeso una gabbia di fasci di rami intrecciati. Una fanciulla dagli indumenti viola si dimena disperatamente e se la prende coi due bestioni – MALEDETTI SCHIFOSI! FATEMI USCIRE DI QUIIIIIIIII!!! – Loro di tutta riposta ridono emanando una voce potente e al contempo cacofonica, quasi gutturale.

      D – Frank, hai visto quanto sono grossi? Senza offesa, Al… – Dice comico al guerriero.
      Al è molto concentrato e sembra stia già studiando la sua prossima azione. Si sente in dovere di fare qualcosa – Io dico che possiamo farcela.
      Gli altri tre si voltano perplessi verso di lui – Al, ma che dici? – Wade lo interrompe.
      T – Certo non possiamo lasciarla li…
      P – Sono d’accordo. Dobbiamo fare qualcosa.
      D – E cosa, per tutti gli dei!?
      T – Wade, abbassa quella stramaledettissima voce!
      [Furtività di: Punitore, Tempesta e Deadpool superate]
      Improvvisamente i due energumeni si voltano di scatto verso la fila di cespugli dietro cui sono nascosti.
      W – Oh… cacchio…
      Spawn sguaina la spada e guarda Frank. Annuisce come per dire “Quando vuoi”.
      Frank stringe forte il moschetto e annuisce di rimando al compagno di sventura.
      W – Mi sa che si andrà sul sanguinoso… - Dice sconfortato il marzialista.
      T – A questo punto non ha più senso stare qui. Attacchiamo!

      INIZIATIVE
      Spawn: 18
      Deadpool: 16
      Punitore: 16
      Nemico 2: 16
      Tempesta: 10
      Nemico 1: 6
      Gli esseri sono alti quasi tre metri e stringono dei giganteschi randelli. Ora grugniscono minacciosi verso i quattro malcapitati e si preparano a riceverli. Sembra non siano molto intelligenti, ma non sono animali, questo è certo e Frank, sapendo che se vengono accerchiati è finita, pensa a una strategia.
      Prima che Spawn salti fuori dal nascondiglio, lo richiama velocemente - Al, tu e io prendiamo quello a destra. Wade e Ororo, voi occupatevi di quello a sinistra.
      D - Uh, che bello. Faccio coppia con Ororo - Deadpool sembra eccitato, ma nessuno gli da corda. Gli altri due annuiscono forte.
      COMBATTIMENTO INIZIATO
      Round 1
      Spawn esce allo scoperto e si porta in M10 per attaccare il Nemico 2. Ma questi già solleva la gigantesca arma improvvisata che tiene in mano e la cala sul guerriero...
      [Spawn subisce Attacco di Opportunità: 8 ]
      ...Ma lui solleva lo scudo parando la mazzata che quasi lo sotterra AAAAAARGH... Dannazione, sono davvero forti questi mostri per poi menare un affondo nello stomaco del nemico...
      [Spawn attacca col gladio: 27. Minaccia per Critico...
      9... non confermato. Attacco normale.
      Danni: 7]
      La lama entra nella pancia facendo sgorgare del sangue rossastro e il mostro grugnisce da dolore sopra di lui, ma è un danno lieve.
      Deadpool balza fuori con una capriola e subito si lancia vero il Nemico 1. Attraversa il campo spedito, con un doppio movimento, e mentre lo fa, sguaina le spade e le fa roteare prima di portarsi davanti al suo avversario, in F5. Tutti notano che i vestiti di Wade mutano aspetto e assumono le sembianze di una tuta di cuoio da combattimento. Ma come per Spaw, anche per lui tocca subire un attacco prematuro dell'essere...
      [Deadpool subisce Attacco di Opportunità: 17]
      ...fortunatamente Wade evita il colpo con una capriola e il randello colpisce il suolo scavando un piccolo fosso.
      Frank esce allo scoperto. Con un passo di 1,5 m si posizione in F14. Prende bene la mira per non colpire Spawn, punta e spara al Nemico 2...
      [Punitore spara con penalità di -4 al TxC: 13]
      Ma il proiettile manca il bersaglio centrando invece un ramo lontano.
      Proprio il Nemico 2 che si è visto il colpo di Frank passargli vicino, mena un seconda mazzata contro Spawn...
      [Nemico 2 attacca Spawn: 13]
      Ma anche stavolta lo scudo del guerriero assorbe l'urto dal basso.
      Tempesta scatta in E11 e supera Frank posizionandosi poco più avanti di lui. Studia la situazione e nota che questi mostri hanno una forza sovrumana. Quindi vanno eliminati subito. Apre un palmo verso il Nemico 1 che torreggia su Wade e i suoi occhi diventano bianchi Fulmine... vieni a me - e una scarica elettrica investe la creatura che si contorce dal dolore mentre la sua pelle va a fuoco.
      [Tempesta lancia Fulmine contro Nemico 1: 20 danni da elettricità]
      Ed è proprio lui che ora, col volto deturpato e mezzo busto bruciacchiato cerca di sbarazzarsi di Deadpool...
      [Nemico 1 attacca Deadpool: 9]
      Ma Wade è troppo agile per lui e con una capriola si sposta di lato evitando la randellata che scava un altro buco in terra.
      La ragazza nella gabbia è molto colpita dai quattro e si avvicina alle pseudo-sbarre per godersi il combattimento SI, COSI'... POTETE FARCELA, DAI, CONTINUATE COSIIIIIIIIIIII!!! - Sembra quasi divertita e saltella nella gabbia.
      Wade fa una faccia perplessa - Questa è suonata.
       

      Round 2
      Spawn mena un fendente sulla coscia della creatura...
      [Spawn attacca Nemico 2 con Attacco Poderoso: 15]
      ...ma il nemico non sembra completamente stupido e solleva l'arto appena in tempo.
      Wade assesta due colpi incrociati all'altezza della vita del nemico...
      [Deadpool attacca Nemico 1 con due armi: 13 e 9]
      ...ma anche lui è sfortunato. Sembra che quei mostri stiano cominciando a "metabolizzare" gli attaccanti.
      Frank si inginocchia e spende il round per caricare il moschetto.
      Il Nemico 2 carica un altro colpo di mazza su Al...
      [Nemico 2 attacca Spawn: 17]
      ...Ma Spawn si sposta evitando di venire schiacciato.
      Tempesta punta il dito verso il Nemico 1 e un raggio elettrico serpeggia verso di lui centrandolo alla spalla bruciandogliela. Lui si agita e grugnisce rumoroso.
      [Tempesta lancia Raggio Elementale: 3 danni da Elettricità]
      Il Nemico 1 allora cerca di schiacciare Wade...
      [Nemico 1 attacca Deadpool: 23
      Danni: 13]
      AAAAAAAAAH!!! Stavolta Deadpool viene sorpreso dalla ferocia dell'attacco che lo spiaccica al suolo in una nube di detriti e polvere e Frank si volta preoccupato verso di lui - WADE! - Anche Ororo sembra molto preoccupata. Ma Deadpool si rimette subito in piedi con una mossa marziale e fa "Ok" con le dita agli altri.

      Round 3
      S - FIGLIO DI PUT... - e mena un colpo di spada sul fianco del Nemico 2...
      [Spawn attacca Nemico 2: 12]
      ...ma questo sposta via la lama con disinvoltura e schernisce Al.
      Wade ha subito una tremenda mazzata e la tuta è ammaccata in diversi punti. Abbassa quindi una spada e cerca di concentrarsi di più...
      [Deadpool combatte sulla difensiva. Attacca il Nemico 1 con una spada sola e ha -4 al TxC: 20
      Danni: 8]
      Wade sferra un colpo ben piazzato roteando su stesso. La lama ricurva della scimitarra apre una lunga e profonda ferita nella pancia del mostro che si ferma, poi barcolla, emette un verso incomprensibile e cade al suolo. Wade evita di venire schiacciato con una capriola all'indietro e il tonfo è secco e lascia pensare quanto quell'essere dovesse essere pesante.
      Frank rimane colpito dall'accaduto, ma non c'è tempo per fermarsi. Spawn sta ancora lottando duramente con l'altro. Quindi punta e spara al Nemico 2.
      [Punitore spara al Nemico 2 con -4 al TxC: 8]
      ...ma anche stavolta non riesce a prendere bene la mira e Frank impreca - Dannazione!
      Il Nemico 2, dopo aver visto il compagno cadere sopra i colpi di Wade, urla furibondo, lo guarda con occhi colmi di ira e abbandona Spawn per andare da lui, in H5-H6-I5-I6...
      [Spawn compie Attacco d'Opportunità al Nemico 2: 21
      Danni: 10]
      Al ne approfitta e gli mena una veloce spadata nell'interno coscia che lo fa voltare per un attimo, ma non desistere dall'idea di uccidere Wade, il quale si prepara a riceverlo con un faccia terrorizzata e un bel - Oh, ca##o...
      [Nemico 2 attacca Deadppol: 27. Minaccia per Critico...
      16, non confermato. Attacco normale.
      Danni: 14]
      Forse la sete di vendetta anima il Nemico 2 che solleva anche lui il randello gigante che si porta appresso e lo abbatte su Wade, che finisce di nuovo al suolo in una nuvola di polvere e sporcizia. Tempesta grida e Frank si allarma - Dannazione!
      Proprio Tempesta cerca di fare qualcosa e vedendo Deadpool in difficoltà incendia i suoi occhi di bianco elettrico e apre una mano verso il bersaglio per scaricargli addosso tutta la potenza del fulmine - CREPA, MALEDETTO!
      [Tempesta lancia Fulmine su Nemico 2: 16 danni da Elettricità]
      La scarica attraversa il campo spegnendo persino il timido fuoco da campo e centra in pieno il mostro facendolo esplodere fragorosamente in mille pezzi.
      COMBATTIMENTO CONCLUSO
      Esperienza: 400 PE a testa
      Tempesta corre da Wade e lo aiuta a rialzarsi - Hei, hai preso proprio una bella botta. Tutto apposto? - Gli tende una mano.
      Deadpool è tutto ammaccato e la tuta riassuma l'aspetto di un'elegante, ma ugualmente sporca, giubba rossa e nera. Afferra la mano della ragazza e si solleva - Fiuh!Me la sono vista brutta, ma grazie per la premura, tesoro - Dice mentre lei sorride e gli toglie della sporcizia di dosso.
      Spawn e Frank si fanno al centro della radura.
      S - Ma che diavolo sono? - Chiede il guerriero mentre punzecchia con la punta della spada la grande faccia a uno dei cadaveri.
      Frank gli si fa accanto e si accovaccia davanti al cadavere - Sembrano umanoidi... ma hanno un aspetto orribile... anomalo.
      - HEI, VOI... ALLORA MI TIRATE GIU' OPPURE NO? - La voce stridula della prigioniera riporta tutti alla realtà.
      P - TUTTO APPOSTO LASSÙ? - Chiede Frank dopo essersi fatto al centro del campo di battaglia.
      - BEH, DIREI STAVO MEGLIO PRIMA...
      Wade rinfodera le spade dietro la schiena e si fa una risatina - Giù mi sta simpatica.
      T - E adesso come la tiriamo giù?
      S - Se facciamo cadere la gabbia con le dentro si farà male, questo è sicuro. E' a quasi sette metri da terra.
      Frank si massaggia il mento - Al ha ragione. L'unico modo è andarla a prendere.
      D - Andarla a prendere!? E come?
      Tempesta si volta curiosa verso Wade - Beh, sei tu quello agile... Vacci tu.
      D - Cosa, io!? Sei matta...
      - CI VUOLE ANCORA MOLTO? STA COMINCIANDO A FARE FREDDO QUASSÙ...
      F - VA BENE, PORTA PAZIENZA. ABBIAMO UN PIANO, OK...? Almeno credo... - Frank estrae dalla tasca una pozione curativa e la lancia a Deadpool - Tieni, Wade...
      D - Oh ,grazie - Dice per poi stapparla e versarne il contenuto su delle contusioni violacee che gli macchiano il petto sotto la giubba...
      [Deadpool usa una pozione di Cura Ferite Moderate: 13 PF ristorati]
      T - Tieni anche questa, scemo - Gliene da un'altra Ororo ammonitrice come una madre col figlio.
      D - Wow, cos'è, la giornata della beneficenza...?
      [Deadpool usa una pozione di Cura Ferite Moderate: 13 PF ristorati]
      Wade tira su la testa e fa un bel respiro - Adesso si che va meglio...
      P - Allora, Wade, ascoltami... - Gli mette una mano dietro la schiena e lo accompagna vicino all'albero - ...Arrampicati la sopra, usa i rami. Per te non sarà un problema, non è molto alto. Avvicinati alla gabbia e libera la ragazza usando la spada. In caso voi cadeste, noi tre di sotto cercheremmo di prendervi, ok?
      Wade getta via l'ampolla vuota e annuisce a Frank deciso - Ok, capo. Vado!
      Frank ritorna al centro della radura – VA BENE, STIAMO VENENDO A PRENDERTI. NON TI MUOVERE.
      - O… OK… NON MI MUOVO – Sembra quasi preoccupata adesso, ma fa come le dice Frank.
      Wade balza sul tronco e comincia la scalata. In quel momento il Punitore chiama Al e gli fa cenno di mettersi sotto per afferrare Deadpool nel caso lui precipitasse.
      [Deadpool scala il tronco (2,25 m). CD: 15. Scalare: 19]
      [Deadpool scala il tronco (4,5 m). CD: 15. Scalare: 18]
      [Deadpool scala il tronco (6,75 m). CD: 15. Scalare: 29]
      Con grande destrezza e rapidità, Wade salta da un ramo all’alto compiendo balzi felini e capriole armoniche e Tempesta ne è affascinata – Però… Sa il fatto suo quel mattacchione – Dice a Frank che annuisce convinto.
      Deadpool arriva in cima senza sforzo e intravede la ragazza. Poi guarda in basso – OK, CI SONO…
      F – BENE. AVVICINATI ALLA GABBIA E USA LA SPADA.
      Wade fa un comico cenno di “Ok” dall’alto. Poi striscia sul ramo dal quale pende l’involucro di rami intrecciati e si avvicina alla prigioniera. Anche lei lo vede e lo aspetta trepidante.
      [Deadpool striscia sul ramo (4,5 m). CD: 15. Acrobazia: 29]
      [Deadpool striscia sul ramo (4,5 m). CD: 15. Acrobazia: 13]
      Qualcosa va storto. Wade mette male una mano e perde misteriosamente l’equilibrio rotolando di lato – Porca di quella…
      [Deadpool tenta di restare aggrappato. Tiro Salvezza su Riflessi (CD: 20): 27]
      Riesce però a restare aggrappato e tira un profondo sospiro di sollievo.
      Ororo lo chiama dal basso prima di mettersi una mano sulla bocca – WADE! – Frank si morde un labbro – Al, presto. Vagli sotto! – Ma Spawn rimane dov’è e si fa una risatina grottesca – E perché? Non sono mica il suo angelo custode… Vediamo come se la cava – Frank guarda in cagnesco Al, ma non dice nulla e si sostituisce a lui nell’intento di afferrare il compagno nel caso precipiti di sotto.
      - Hei, tu. Tutto apposto? – Le chiede la ragazza nella gabbia preoccupata per il suo salvatore.
      D – Tranquilla, dolcezza… E’ tutto sotto controllo – Dice ancora un po’ scosso per il pericolo mentre si abbraccia forte il ramo che lo sostiene. Quindi prosegue…
      [Deadpool striscia sul ramo (4,5 m). CD: 15. Acrobazia: 24]
      Deadpool raggiunge finalmente l’estremità del ramo e ci si siede sopra. Ora sguaina una spada e pensa alla prossima mossa.
      D - Ok, adesso scendo. Sta indietro.
      Lei si allontana dalle sbarre.
      [Deadpool salta sulla gabbia. CD: 15. Acrobazia: 13]
      Wade salta e atterra sul cesto di rami, ma uno degli stivali s'incaglia in uno dei fasci e lo fa sbilanciare - Oh, oh, ooooooooohhh... - Agita le braccia e sta per cadere...
      [Deadpool tenta di restare aggrappato. Tiro Salvezza su Riflessi (CD: 20): 19]
      Wade cade all'indietro e non riesce ad afferrare il bordo della gabbia...
      [Wade spende un Punto Eroe per ritirare il dado. Tiro Salvezza su Riflessi (CD: 20):19 ]
      Un paio di braccia spuntano dalle sbarre e afferrano il braccio sinistro di Wade appena in tempo. La spada gli scivola di mano e cade conficcandosi nel suolo in mezzo agli altri, in basso. Frank e Ororo si scansano in tempo - WADE, CHE SUCCEDE!? - Chiede il Punitore allarmato.
      [La ragazza spende un Punto Eroe. Attacco di Contatto con +8 per afferrare Wade : 30
      Prova di Scalare (CD: 25) per tenere Deadpool: 22]
      La sconosciuta non riesce però a sorreggere Wade e il lembo di cuoio della tuta le sta per scivolare di mano.
      D - Hei,,, hei, no, non mollare!
      - Non... ce la... faccio piùùùùùù...
      D - Provo a tirarmi su!
      [La ragazza tenta di aiutare Deadpool (CD:10). Prova di Acrobazia: 13]
       [Deadpool spende l'ultimo Punto Eroe per compiere un'ultima prova di Acrobazia per ritirarsi su (CD:25). Acrobazia: 23+2: 25 ]
      Deadpool, con un colpo di remi, piroetta verso l'alto in una giravolta acrobatica, grazie anche lo slancio datogli dalla prigioniera, e vola verso l'alto per rifinire sul tetto della gabbia in grande stile. Si guarda attorno stupefatto, non riseca a crederci - Fiuuuh... Me la sono vista brutta - Si piega verso il basso - TUTTO APPOSTO... Appena in tempo - Dice prima di tirare un profondo sospiro di sollievo.
      - Tutto sotto controllo, eh... - Lo redarguisce lei dal basso.
      Deadpool fa una brutta faccia - Uuuh, ma quanto è spiritosa... - Dice per poi sfoderare l'altra spada, avvicinarsi al bordo della gabbia e passarla in una fessura alla giovane. Lei la prende e comincia a menare fendenti contro i fasci di rami umidi e nodosi. La lama affilata riseca tranquillamente a fendere quel legno e la ragazza fa capitolino - ALLORA, CHE DITE... VADO? - Chiede in basso.
      F - VAI, BUTTATI - Frank getta a terra il moschetto, allarga le braccia e si prepara. Tempesta gli sta affianco.
      [Tempesta aiuta Punitore (CA: 10). Attacco: 19]
      La fanciulla si lascia cadere e un mantello ampio e violastro si apre incantando tutti. Frank però non perde la concentrazione e assieme a Tempesta riesce a prenderla in braccio prima che tocchi terra.
      [Punitore tenta di afferrare la ragazza: 13]

      - Fiuuuuuuh, però... Che volo! - Dice quasi divertita al Punitore che la intanto la mette giù - Sapete, è davvero una fortuna che voi siate venuti qui. Senza il vostro intervento quei due mascelloni mi avrebbero sicuramente fatta a pezzettini. Sapete, sono ogre, e non si farebbero nessuno scrupolo a cucinarti allo spiedo...
      T - Scusa, tu chi sei? - Chiede Tempesta un po indispettita dalla sua sfrontatezza.
      La ragazza si mette una mano in fronte - Oh si, che sbadata. Perdonatemi - S'inchina comicamente - Ranger Helena Bertinelli, al vostro servizio. Ma molti mi chiamano Cacciatrice - Sfoggia un sorriso smagliante.
      Frank raccoglie il fucile - Cacciatrice...?
      C - Si, esatto. Cacciatrice. Sapete, è una lunga storia... - Fa una risatina che fa innervosire Ororo - ...Lavoro... anzi lavoravo per il corpo di vigilanza forestale in Svizzera, ma poi mi hanno cacciata...
      T - Chissà perché...
      D - HEI, VOI!!! CHE DITE, PRENDETE ANCHE ME O DEVO RIFARMI TUTTA LA GIOSTRA DA CAPO!? - Richiama i compagni Wade che se ne stava seduto sul tetto con fare spazientito.
      Frank e Ororo si ricordano finalmente anche di lui e riaprono le braccia.
      [Punitore spende un Punto Eroe. Attacco di Contatto con +8 per afferrare Wade: 27 ]
      D - Pensavo voleste lasciarmi lassù tutto solo...
      Il gruppo si è accampato nella radura. Frank ha ravvivato il fuoco che gli ogre avevano acceso ore fa e sta chiacchierando con Helena.
      La giovane ranger gli sta raccontando di come si sia fatta cacciare dalla cittadina di Cardosa inseguita da tutto il corpo di guardie per aver preso a pugni il capitano che aveva tentato di molestarla. Gli racconta di averli disseminati nel bosco e di essersi imbattuta in Crossbones ai suoi uomini che marciavano spediti verso la costa. Gli racconta anche di aver visto un carro con bagagli e uomini che correva spedito proprio verso Cardosa.
      Dall'altra parte dell'accampamento invece...
      T - Bah, già mi sta antipatica... Parla troppo per i miei gusti - Ororo sta esaminando i cadaveri degli ogre, ma non riesce a far a meno di buttare un occhio infastidito verso Helena.
      D - Ma non per quelli di Frank, giusto? - Wade è seduto su un masso davanti a lei e si diverte a schernirla.
      T - Che vuoi dire? - Ororo incrocia le braccia indispettita.
      Deadpool ride sotto i baffi ed estrae una spada. La fa roteare e le indica Helena con la punta dell'arma - Dico... che secondo me Helena ha più speranze di te di avvicinarsi al cuore del nostro pistolero tenebroso. Insomma, guardala... Sa usare le balestre, picchia col bastone... Eh si, sono proprio fatti l'uno per l'altra, non trovi? - Ridacchia.
      T - Wade... di un'altra ca##ta e ti incenerisco le chiappe.
      Spawn intanto sta accatastando altra legna per accendere un fuoco tutto per se. Il guerriero non si cura delle frivolezze degli altri, ma lo scontro con gli ogre gli ha insegnato che esistono creature molto più forti di lui a questo mondo e che dovrà affrontarne un bel po' prima di potersi autodefinire davvero... "forte". Ora va a prendere un tizzone dal fuoco che si trova tra Frank ed Helena, e quando lo vede arrivare, la ragazza gli si fa para davanti. Lo squadra dalla testa ai piedi con gli occhi spalancati - Oh, wooow... Tu si che sembri davvero un grande guerriero... Come ti chiami?
      Al si china lentamente su di lei e la fissa con occhi carichi di durezza e rancore - ...Spawn... - E le passa accanto.
      Lei rimane impietrita e deglutisce - Oook... Spawn, me lo ricorderò.
      Helena quindi ritorna vicino al fuoco acceso dal Punitore – Bene, Frank. Veniamo al dunque… - ora diventa seria e guarda Castle come una predatore guarderebbe una preda - …che intenzioni avete?
      Frank si siede su una roccia e si massaggia il mento – Che intendi dire?
      Lei si accovaccia davanti al lui e non lo molla – Mi avete liberato e sono in debito con voi, ma… devo sapere come posso sdebitarmi… Insomma, cosa ci fate qui? State… inseguendo qualcuno… Qualcuno sta inseguendo voi… o è solo una gita di piacere?
      Frank annuisce – E’ una storia lunga.
      Lei gli sorride – Sarà una giornata lunga… vero?
      Lui sta per ridere – Va bene, tieniti forte.
      Così Frank le racconta tutto. Da quello che facevano prima lui, Wade e Ororo e di come si sono incontrati. Le racconta delle prigioni, dei non morti, di Lustenberg e del tesoro nella nave… e anche di Crossbones. Lei è stupefatta e preoccupata insieme e ora si scalda le mani davanti al fuoco – Accidenti, vi siete cacciati davvero in bel casino, lo sapete?
      F – Cioè?
      C – Quando ero nei ranger ho sentito parlare di questo Bane… Non è un semplice mercenario. E’ un lottatore formidabile ed è anche a capo di una guerriglia rivoluzionaria che combatte contro il re e la monarchia tedesca. Lui e i suoi sgherri trafficano di tutto, armi, donne, droga e non lo fanno tanto per i soldi, quanto pe il gusto di vedere la società corrotta fino al midollo. Si dice che il suo braccio destro sia una ragazza poco più vecchia di me, una super guerriera a cui ha Bane ha fatto il lavaggio del cervello. Si fa chiamare Domino e ti consiglio proprio di non avere a che fare con lei…
      F – Domino…?
      C – Si, esatto. Adesso vaga su e giù per la costa spagnola in cerca di volontari e chissà cos’altro ha in mente…
      Frank soppesa le parole della ragazza – Ad ogni modo, noi dobbiamo trovare Lustenberg e fargli qualche domanda. Questa… Domino non ci riguarda. Ma se ci metterà i bastoni tra le ruote se la dovrà vedere con me – Le sorride.
      Helena gli sorride – Beh, allora vi servirà una mano.
      Frank solleva un sopracciglio – Vuoi unirti a noi?
      Lei si solleva e fa qualche passo attorno al fuoco – Onestamente non lo so, insomma adesso non so dove andare. Ma stavo pensando che potrei lavorare come guardiacaccia privata per qualche signorotto o qualche contadino che vuole tenere lontani i bracconieri dai suoi appezzamenti.
      Frank fa per ridere – Non è un granché… Secondo me vali molto di più.
      Lei incrocia le braccia e gli sorride dolce – Lo pensi davvero?
      F – Quello che vedo adesso è una giovane ranger che deve ancora fare molta esperienza. E di certo non la farai sorvegliando qualche campo di grano.
      Helena incrocia le braccia e guarda in alto valutando la proposta. I secondi passano e lei non dice nulla. Poi ritorna a guardare il Punitore con occhi inespressivi, ma poi un sorriso malizioso si disegna sul suo giovane viso e la testa fa su e giù lentamente come per dire “Va bene, ci sto!”.
      Il gruppo riposa un’oretta scarsa e il silenzio cala sulla radura. Spawn è rimasto vigile e ha tenuto il fuoco acceso. Anche Tempesta non ha chiuso occhio ed è rimasta quasi tutto il tempo in piedi a contemplare le decisioni secondo lei affrettate del Punitore. Frank, Helena e Wade hanno riposato chi seduto contro un masso, chi adagiato contro una radice e per loro il tempo è passato in fretta.
      Giunto il momento di proseguire, Ororo li sveglia tutti, esclusa Helena per la quale non ha molta stima, e si fa sotto al Punitore – Allora, boss… Che facciamo? – Incrocia le braccia sul petto.
      Frank si rimette il giubbotto che aveva usato come cuscino e raccoglie il moschetto. Guarda Helena che si era avvolta nel suo ampio mantello e che ora si avvicina tutta contenta.
      F – Helena, hai detto che c’è una città non lontano da qui, vero?
      C – Si, l’ho detto… Ma se state pensando di andarci, allora io non vi ci porterò.
      Wade si stiracchia e si riallaccia dietro le spalle i due foderi incrociati con le spade dentro e si unisce alla conversazione – Hei, ragazzi… Secondo me dovremmo levare le tende. Dove si va?
      Frank butta un occhio prima a lui e poi alla Cacciatrice – Stiamo valutando diverse opzioni. Helena…?
      C – Non posso tornare a Cardosa, mi ucciderebbero – Pare scocciata e guarda altrove.
      T – E allora dove dovremmo andare, secondo te?
      La ragazzina non risponde e Frank la riprende – Helena… Sai benissimo che non ha senso restare in questo bosco – Le indica le macchie di sangue dove stavano i cadaveri degli ore – E se ne fossero altri di quei cosi in giro? Hai visto come abbiamo dovuto faticare per accopparne solo due?
      C – Gli ogre sono girovaghi. Quei due erano stati isolati dal gruppo. Se vi imbatteste in gruppo fornito vi converrebbe solo fuggire, ve lo garantisco.
      Wade fa una faccia buffa – Wow, grazie tante per la preziosa informazione…
      Frank si avvicina alla Cacciatrice e la fissa intensamente negli occhi – Helena… io e miei amici dobbiamo trovare Lustenberg, te lo ricordi, vero? – Costruisce un sorriso – Non m’importa se finiamo dritti nella casa di una famiglia di ogre durante l’ora di cena. Niente, e dico niente, ci impedirà di raggiungere il nostro scopo… Quindi o sei con noi… o te ne vai per la tua strada. Chiaro?
      Tempesta sorride sotto i baffi.
      Helena guarda un po’ indispettita il Punitore – Va bene. Volete andare a Cardosa? E io vi ci porterò. Ma state attenti a quello che vi dico adesso… Io sono arrivata qui da nord, di notte. E gli ogre di notte dormono. Se prendete quella strada ed è ancora giorno, ci sono serie probabilità che vi ritrovereste circondati da una dozzina di elementi… e verreste tutti massacrati… me compresa. Quindi o partiamo adesso e procediamo spediti, come se avessimo le ali si piedi, oppure…
      D – Oppure?
      C – …oppure potremmo passare per le montagne.
      T – Le montagne?
      C – Si… le montagne a est. Ma quello è terreno di caccia dei lupi.
      Wade sbuffa – Bah, figurati. Cosa vuoi che ci faccia qualche lupacchiotto…
      Helena lo guarda con occhi maliziosi – Tu non capisci, Wade. Quelli non sono lupi normali – Dice mentre scuote il capo.
      P – Spiegati meglio.
      Ora guarda lui, ma la sua espressione non cambia – Sono lupi crudeli, alti quasi come cavalli andalusi, dal pelo nero e zanne lunghe come coltelli. Sono molto astuti e terribilmente voraci –  Guarda Ororo - Non lasciano nulla della preda.
      Wade deglutisce.
      Frank soppesa le sue parole – Sembri esserne sicura… Ti sei già imbattuta in loro?
      C – Ti ho detto che ero nei ranger, vero?
      Deadpool sbraccia – E allora si può sapere che facciamo? – Si volta e fa qualche passo lontano da loro.
      Frank si tira indietro i capelli e abbozza un piano – Va bene, sentite… – Accompagna le parole coi gesti e guarda un po’ tutti – Tiriamo dritti verso nord… e vediamo che succede. Al minimo segnale di pericolo… deviamo verso est e prendiamo la strada attraverso le montagne. Procediamo appaiati, e in caso di emergenza ci accampiamo ai confini del foresta e superiamo il passo domattina… Può andare? – Chiede alla Cacciatrice.
      Lei annuisce – Può andare.
      P – Voi che ne dite? – Chiede a Ororo e Wade.
      T – Beh, è lei ranger del gruppo adesso. Se per lei va bene…
      W – Grandioso! Una bella corsetta nel bosco prima di cena. Quando partiamo!? – Neanche ogre e lupi famelici sembrano in grado di far passare il buon umore a Deadpool.
      Così Helena ritorna sui suoi passi e si lancia in una corsa sostenuta puntando verso i confini nord della foresta. Gli altri le vanno dietro e buttano un occhio di qua e di là sperando di non finire nelle grinfie degli ogre. Sono quasi le quattro del pomeriggio quando intraprendono il viaggio e dopo circa un’ora di sforzo fisico continuo, devono fermarsi per riposare. La Cacciatrice sa orientarsi piuttosto bene, e anche se non è all’altezza di un vero guardiacaccia con molti anni di esperienza alle spalle, riesce ugualmente a condurre il gruppo vicino a un ruscello.
      T – Oh, meno male… Non ce la facevo più – Ansima Ororo.
      Deadpool sembra non accusare la stanchezza, forse per via del suo fisico allenato.
      Anche Frank e Al però sembrano affaticati e lo si capisce da come respirano – Va bene… Quindici minuti… e poi riprendiamo – Dice Frank incollando una parola all’altra mentre si china sul corso d’acqua per dissetarsi.
      Wade si stiracchia – Ma si… Quasi quasi una bella bevuta me la faccio anch’io – Dice prima di Imitare Frank.
      Ororo si siede su una roccia e si asciuga la fronte lievemente sudata.

      [Osservatore invisibile 1 fa una prova di Furtività: 9]
      [Osservatore invisibile 2 fa una prova di Furtività: 6]
      [Osservatore invisibile 3 fa una prova di Furtività: 21]
      [Deadpool fa una prova di Percezione: 23]
      [Punitore fa una prova di Percezione: 10]
      [Tempesta fa una prova di Percezione: 5]
      [Spawn fa una prova di Percezione: 22]
      [Cacciatrice fa una prova di Percezione: 17]
      Spawn prende grosse boccate d’aria attraverso la fessura verticale dell’elmo e si guarda intorno circospetto – Mmm… strano…
      D – Cosa è strano?
      S – Silenzio…
      Anche Helena sente che c’è qualcosa che non va e si guarda intorno preoccupata.
      D – Hei, Al… Mi sa che hai preso troppe… - Non fa in tempo a prenderlo in giro che si volta di scatto verso nord-ovest, oltre il ruscello. Qualcosa ha attirato la sua attenzione
      Tempesta e Frank si rimettono in piedi.
      P – Wade, che c’è?
      D – Non siamo soli…
      T – Io non vedo nessuno…
      Helena sfodera le balestre e gli archetti si aprono a scatto. Un lungo e sinistro ululato attraversa la radura.
      P – Cristo…! – Frank imbraccia il moschetto agitato.
      Il fiumiciattolo attraversa una zona pressappoco circolare del bosco sprovvista di alberi e crea un cerchio di luce non troppo luminosa per via dell’ora tarda. Il tramonto è prossimo e getta colori caldi sulla radura illuminando quanto basta la zona. Attorno ai cinque viandanti ci sono alberi dappertutto, ma sono distanti e fanno come da spettatori in quell’arena naturale. Il silenzio è interrotto solo dal flebile scroscio dell’acqua che scende da est e attraversa come una venuzza il manto d’erba. Al centro del piccolo corso d’acqua c’è un isolotto di terra argillosa e fa come da punto di attraversamento alternativo per i viandanti che non vogliono bagnarsi gli stivali. Oltre di esso c’è l’altra sponda e dalla linea degli alberi spuntano due musi dentati sopra occhi sanguinari. Dei ruggiti  seguono la loro comparsa e fanno raggelare il sangue ai malcapitati. Quelle bestie sono enormi. Helena aveva ragione… Non sono comuni lupi.
      Frank carica il fucile e Wade sfodera le spade – Accidenti, sono grossi come cavalli!
      S – DAAAAAAH! – Spawn sguaina la spada. Sembra eccitato all’idea di affrontarli e li attende dall’altra parte della radura.
      Ma un terzo ruggito li fa voltare di scatto verso sinistra ed è molto più vicino.
      D – Oh, ca##ooo! – Wade fa un passo indietro quando vede la bestia che gli mostra i denti e si prepara a ghermirlo.

      INIZIATIVE
      Deadpool: 23
      Cacciatrice: 22
      Tempesta: 18
      Nemico 2: 14
      Nemico 3: 14
      Punitore: 13
      Spawn: 4
      Nemico 1: 3
      COMBATTIMENTO INIZIATO
      Round 1
      Wade non perde tempo. Fa roteare le spade e scatta in N14…
      [Deadpool attacca Nemico 3: 25. Minaccia per Critico...
      23. Critico confermato.
      Danni: 15]
      Mena due spadate sul muso e sul collo della bestia squarciandogli le carni con facilità e l’animale si ritrae mugolando per il dolore.
      Helena punta le due balestre contro il Nemico 2 e scaglia due quadrelli contemporaneamente…
      [Cacciatrice attacca Nemico 2: 11 e 18.
      Danni: 2]
      Un dardo fischia sopra il bersaglio, l’atro gli si conficca nella zampa, ma non entra quasi nemmeno tanto che è spessa la pelliccia dell’animale.
      Gli occhi di Ororo si accendono e solleva le braccia al cielo Coltre del mistero… Accorri e proprio mezzo alla radura si materializza una nube che si frappone tra i lupi e il gruppo…
      [Tempesta lancia Nube di Nebbia in F6-F7-G6-G7]
      La bestia si vede ricoperta di nebbia fitta e ruggisce infuriata perché non riesce più ad orientarsi. Avanza a tentoni confusa…
      [Nemico 2 si sposta in G5-G6-H5-H6]
      Il mammifero prova a mordere Wade allungando il muso verso di lui…
      [Nemico 3 attacca Deadpool: 16 ]
      Ma Wade lo schiva in tempo piegandosi di lato.
      Frank fa un passo indietro e cerca di sparare attraverso la nebbia col moschetto magico…
      [Punitore attacca Nemico 2. Prova di Occultamento: 100. Superata.
      TxC: 11]
      Ma la coltre evocata da Ororo è troppo fitta e il colpo ci scompare dentro senza andare a segno.
      Al scatta in H10 attraversando il ruscello e salendo sull’isolotto, pronto a ricevere i lupi…
      [Spawn prepara un azione: attacca il Nemico che lo ingaggerà una volta fuori dalla nebbia]
      Il Nemico 1, con un azione di movimento, usa il fiuto e cerca la sua prossima vittima sollevando il muso. Si fa guidare dall’olfatto molto sviluppato e riesce a portarsi davanti a Spawn in F9-F10-G9-G10. A questo punto il muso dentato della bestia fuoriesce dalla coltre magica e Spawn, che aveva preparato l’azione, solleva il gladio per calarlo sull’animale…
      [Spawn attacca Nemico 1: 13]
      Ma la bestia subito lo ritrae evitando la lama ferale.

      Round 2
      Wade sferra un altro doppio attacco contro il Nemico 3…

      [Deadpool attacca il Nemico 3: 7 e 21. Minaccia per Critico…
      6… non confermato. Attacco normale.
      Danni: 6]

      Una delle scimitarre stacca un pezzo di carne alla bestia che ringhia e sbava per il dolore.

      Helena impiega il round per ricaricare le due pistole-balestra.

      Tempesta si morde un labbro. Sa che presto i due lupi oltre il ruscello li fiuteranno e verranno a prenderli. Quindi decide di scatenare la potenza del fulmine. I suoi occhi diventano bianchi e i suoi capelli si sollevano come velluto catturati dal vento. Apre una mano verso l’avversario di Wade…

      [Tempesta lancia l’incantesimo Fulmine contro Nemico 3: 10 danni da Elettricità]

      Il Nemico 2, come temeva Ororo, usa il fiuto imitando il compagno e riesce a venire fuori dalla nube di nebbia. Frank lo vede sbucare dalla nebbia con occhi rossi e rivoli di bava dalle fauci. Saltella dalla sponda sull’isolotto e punta il Punitore ignorando Simmons.

      Il Nemico 3, rabbioso e vendicativo per le ferite cusategli da Wilson, prova a morderlo con un scatto fulmineo in avanti…

      [Nemico 3 attacca Deadpool: 13]

      Ma Wade è più veloce e lo schiva di nuovo.

      Frank stava ancra ricaricando il moschetto. Lo getta per terra, estrae la pistola, fa un passo indietro e spara contro il Nemico 2…

      [Punitore spara contro Nemico 2: 13]

      Ma l’agitazione non gli fa prendere bene la mira e il colpo finisce lontano.

      Simmons solleva la spada e la cala sulla bestia…

      [Spawn attacca Nemico 1: 17
      Danni: 4]

      La lama ferisce il lupo alla testa, ma è un taglio poco profondo e in nemico gli ringhia contro minaccioso.

      Quindi prova a morderlo alle caviglie…

      [Nemico 1 attacca Spawn con tentativo di Sbilanciare: 18]

      Ma Al calcia via la bocca della creatura facendola mugolare indispettita.



    • Da New One In Il Pensatoio
         3
      Questo articolo nasce come prova generale per realizzare una build che punti a massimizzare l'attacco furtivo, più o meno quanto fatto da MizarNX in una sua celebre guida. L'obiettivo di una simile build è quello di ottenere il massimo numero di dadi di danno all'attacco furtivo, non è pensata per essere giocata. La build che segue è un tentativo, ci sono ancora dettagli da limare e i 5 livelli finali da sistemare.
      Ingredienti (tutti reperibili su http://www.d20pfsrd.com):
      - Alchimista Vivisectionist
      - Brawler Snakebite
      - Ninja
      - Master spy
      - Assassin
      - Crimson Assassin
      - Sleepless Detective
      - Gray Warden (richiede inc divini di 2° livello)
      - Monk of the mantis (2° livello)
      Vivisectionist 3/Monk of the mantis 1/ Brawler Snakebite striker 3 (Acc sneak att)/Monk of the mantis 1/Ninja 3/Assassin 1/ Crimson Assassin 1/ Master spy 1/ Sleepless detective 1/ +5 livelli da ninja
      Attacco furtivo base +13d6

      Altre fonti di furtivo
      - VMC rogue +4d6
      - Talento Accomplished Sneak attacker +1d6
      - Talento Demonic Obedience (Shax) +3d6
      - Mantis Blade +1d6
      Per un totale di 22d6 come attacco furtivo, in media 77 danni. L'obiettivo è quantomeno raggiungere i 30d6 raggiungibili in 3.5
  • Download principali

  • Immagini