Horace de Vere

Circolo degli Antichi
  • Conteggio contenuto

    1.897
  • Registrato

  • Ultima attività

Informazioni su Horace de Vere

  • Rango
    Profeta del "Cioè ciao"
  • Compleanno 25/12/1985

Come contattarmi

  • Skype
    paperhatmaker

Informazioni Profilo

  • Località
    Milano
  • GdR preferiti
    Call of Cthulhu, WH40KRPG, D&D 3.5, Pathfinder
  • Occupazione
    Schiavo
  • Biografia
    Una breve descrizione di me stesso

Aggiornamento singolo stato

Visualizza tutti gli aggiornamenti di Horace de Vere

  1. Effettivamente non è facile la motivazione... Potresti semplicemente fare che il creatore delle statue, per trovare ispirazione lesse "Il Re in Giallo" e creo le statue, facendo questo però evocò senza saperlo il Re (potresti dire che se uno legge il Libro e poi crea delle opere, il Re in Giallo viene evocato). Dopo uno scontro tra i due, lo scultore uccise il Re in Giallo che prima di perire maledì le statue e il suo creatore. Dopo pochi giorni lo scultore morì, ma prima riuscì a separare le statue, così da non "attivare" la maledizione. Per quanto riguarda l'annullamento della maledizione, gli investigatori devono, per esempio, distruggere la tomba dello scultore (o un oggetto al suo interno, tipo gli strumenti che ha usato per creare le statue) per liberare l'anima dello scultore e spezzare la maledizione... Continua...