Hicks

Moderatore di sezione
  • Conteggio contenuto

    2.955
  • Registrato

  • Ultima attività

  • Giorni vinti

    11

Hicks ha vinto il 6 Giugno 2016

I contenuti di Hicks hanno ricevuto più mi piace di tutti!

Informazioni su Hicks

  • Rango
    Eroe
  • Compleanno 17/11/1989

Informazioni Profilo

  • Località
    Torino
  • GdR preferiti
    D&D, Sine Requie, Non Cedere al Sonno
  1. DnD 5e

    Iatos La situazione si evolve rapidamente: un grosso proiettile manca per un soffio i due giganti, e sembra che un amico del nano sia venuto a darci man forte. Un briciolo di speranza si riaccende forse potremmo riuscire a cacciarli! Forza ragazzi, cacciamo via questi bestioni! urlo mentre sono ancora invisibile, sperando di dar coraggio ai miei alleati. @DM & @Queequeg @DM
  2. DnD 5e

    @Jakub
  3. DnD 5e

    @Kazir e @Nagendra
  4. DnD 5e

    Ecco a voi il topic di gioco! Postate pure liberamente, e ricordatevi di mettere una descrizione del vostro pg! Per qualsiasi domanda chiedete pure
  5. DnD 5e

    The Well of Worlds Fiamme, lampi e una tempesta di polvere rovente: questo è tutto ciò che riuscite a scorgere attorno a voi. Vi trovate nell'occhio di un ciclone. Se foste tanto pazzi da allungare un mano, potreste quasi toccare il vortice furibondo che impazza tutto attorno, e forse ne verreste risucchiati per sempre. Oltre la spessa coltre nebbiosa è visibile solamente una tenue luminescenza violastra, attraversata a intermittenza da fasci di luce rossa, minacciosamente simili ad anime urlanti condannate a vagare nel vortice eterno. Cominciate a sospettare che non sia stato saggio venire ad esplorare la vecchia casa abbandonata del mago. Le voci in taverna parlavano dell'ennesima spedizione di stolti andata perduta solo pochi mesi fa, nel tentativo di esplorare il maniero. Gli avventori vi hanno raccontato di questo luogo maledetto, che si narra sia pieno di tesori, segreti arcani e pericoli mortali. Naturalmente non avete saputo resistere al richiamo di tutto ciò, e siete partiti quella stessa mattina. Arrivati sul posto, non avete potuto fare a meno di provare una certa delusione. Il "maniero stregato" non si è rivelato altro che una vecchia catapecchia di poche stanze. Avete fatto irruzione con facilità, trovando solo una manciata di camere in rovina e piene di polvere; una stupida melma verde aveva preso possesso di uno sgabuzzino, ma l'avete eliminata senza neanche impegnarvi. Stavate quasi per andarvene indignati, quando avete scoperto una botola segreta nel pavimento. Da qui, una vecchia scala verticale portava a quello che sembrava essere il vero studio del famigerato mago. Impazienti di trovare qualcosa di interessante, avete preso la botola senza esitare. La stanza che vi siete trovati davanti sembrava effettivamente lo studio segreto di un incantatore; pochi istanti dopo il vostro ingresso, però, qualcosa si è attivato. Delle rune dorate hanno iniziato a risplendere, tornando visibili da sotto lo spesso strato di polvere del pavimento. Il cerchio magico racchiudeva l'intera stanza. D'un tratto, le rune si sono alzate in aria, iniziando a levitare in senso orario, dapprima lentamente, poi sempre più veloce...fino a distorcersi in un fascio di luce, creando il vortice nel quale siete immersi. Senza alcun preavviso, il tornado si placa improvvisamente, lasciando solo una nebbiolina rossa. La prima cosa che vi colpisce è l'odore pungente di zolfo. La temperatura si è alzata bruscamente, e il terreno sembra quasi fatto di carbone incandescente. Una volta diradata quasi del tutto la nebbia, scoprite di non trovarvi più al chiuso: sopra di voi si stende uno spettrale cielo rosso. Vi trovate all'interno di una struttura circolare in pietra, simile a una grossa quercia esplosa dall'interno. Siete ancora all'interno del cerchio magico che avete trovato nello studio del mago, ma ora le rune sono nere invece che d'oro. Di fronte a voi si trova un'uscita dalla struttura, seguita da una breve scalinata discendente. Da questa apertura riuscite a scorgere l'orizzonte: avete davanti a voi un'immensa distesa desertica, composta di roccia, enormi massi e sconfinate pianure metalliche. Saltuariamente, una sfera infuocata erutta da qualche spaccatura nel terreno, elevandosi per decine di metri per poi esplodere in una gigantesca palla di fuoco.
  6. DnD 5e

    Ecco a voi il topic di gioco! Postate pure liberamente, ricordatevi di mettere una descrizione. PS. la 'conoscenza comune' citata nel post è il contatto di Baal.
  7. DnD 5e

    The Eternal Boundary È una calda giornata afosa oggi a Sigil: qualche babbo da locanda potrebbe sostenere che la Signora sia di buon umore. Certo, potrebbe semplicemente essere colpa della folla che state attraversando. State percorrendo il Viale del Santo, in pieno Gran Bazaar. Gente di tutti i tipi si accalca cercando di raggiungere le bancarelle, ricolme degli oggetti più strani. Una delle bancarelle presenta ricercati ingredienti alchemici (o culinari, a seconda dei punti di vista): unghie di drago, tentacoli di illithid, ali di pixie. Un vecchio bariaur propone ai suoi clienti dei sassi fumanti, spacciandole per rocce sulfuree di Baator: ottime per i reumatismi e per seccare la rasorvite. Sotto un portico, una coppia formata da un tiefling e un'elfa conversa amorevolmente. Poco distante, in un vicolo buio, un gigante e un umano discutono animatamente sul prezzo di qualcosa, mentre l'uomo viene allegerito della borsa da un malefico imp. Proseguite cercando di farvi strada tra la folla. La vostra meta è la Spada Spezzata, una taverna da due soldi situata quasi al confine con il Quartiere delle Gilde. Proprio ieri sera avete ricevuto una lettera, firmata da un tale Gedramak Ironfist, che vi ha dato appuntamento in questo luogo. L'uomo sostiene di conoscervi di fama tramite un'amicizia comune, e ha intenzione di offrirvi un lavoro. Non c'era molto altro scritto nella missiva, a parte le indicazioni per raggiungere la taverna. Aggirate sospettosamente una creatura dall'aspetto demoniaco intenta ad acquistare delle grosse larve da una vecchia strega, e vi ritrovate alla fine della via. Poche centinaia di metri e dovreste essere arrivati.
  8. Well of Worlds #1.jpeg

    Dall'album [Hicks] PbF

  9. The Well of World #0.jpeg

    Dall'album [Hicks] PbF

  10. The Eternal Boundary #1.jpg

    Dall'album [Hicks] PbF

  11. 58827013a7742-TheEternalBoundary0.jpeg

    Dall'album [Hicks] PbF

  12. DnD 5e

    Riesci a mettermi quella giusta prima che pubblichi il topic di gioco?
  13. DnD 5e

    Iatos Maledizione! dico a denti stretti quando il gigante scopre la nostra posizione. Dobbiamo levarci da qui! Mormoro la formula di un incantesimo toccando sulla spalla Irelia, rendendo entrambi invisibili. @DM
  14. DnD 5e

    Mi sa che è la scheda di un'altra caampagna! No, non mi è arrivato...prova a rimandarmelo!