• Accedi per seguirlo  
    Che mi seguono 0

    Dare vita ad un gioco

    Trovo difficile pensare che abbiamo terminato il Manuale del Giocatore. Lo abbiamo inviato alla stamperia circa una settimana fa. Mentre ora ci dedichiamo a terminare Basic D&D, il Manuale dei Mostri e la Guida del Dungeon Master è facile dimenticare quante cose stanno per arrivare da voi tra la fine dell'estate e l'autunno. Purtroppo le domande che avevo pensato di rivolgere a Rich Baker sull'avventura dello Starter Set sono state vittime dell'ultimo rush per terminare il Manuale del Giocatore. Ve le porteremo settimana prossima. Per ora vorrei parlarvi un po' della linea narrativa della Tirannia dei Draghi e di cosa essa rappresenti per Dungeons & Dragons nel suo complesso.

    Se le regole della quinta edizione sono la struttura portante per il nuovo D&D, la linea narrativa della Tirannia dei Draghi è il contenuto effettivo. Abbiamo speso moltissime ore per creare la storia di un'avventura avvincente e che pensiamo vi impressionerà per la sua portata e ambizione. Tutto questo lavoro è culminato in un enorme volume di storia, quasi una bibbia. Chris Perkins ha guidato il team di scrittori ed artisti che hanno creato la storia generale di Tirannia dei Draghi e il nuovo look degli eroi e dei nemici legati a questa storia. La “bibbia” della storia ha fornito il materiale grezzo che i nostri partner creativi hanno trasformato in libri, miniature e giochi.

    Per iniziare abbiamo tappato Wolfgang Baur e la Kobold Press per creare un avventura per gioco di ruolo da tavolo in due parte che servirà come piattaforma di lancio per la quinta edizione. La Kobold Press ha gestito tutto questo progetto, dalla scrittura e revisione, al commissionare le illustrazioni e impaginare le avventure. Avere un team indipendente che lavorasse sulle avventure ci ha permesso di concentrarci sugli aspetti generali della Tirannia dei Draghi e sullo sviluppo delle regole della quinta edizione. Wolfgang e il suo team potevano lavorare senza il peso aggiuntivo di dover creare testo per i tre manuali base. Questo ha consentito alla Kobold Presso di produrre il tipo di avventura che normalmente non saremmo stati in grado di creare fino a dopo che avessimo finito il lavoro sui manuali basi, per il semplice motivo che avremmo avuto tutti impegnati con lo sviluppo delle regole finché non fossero stato terminate. Siamo stati così soddisfatti dal lavoro della Kobold Press che vedrete altre collaborazione tra noi e loro nel futuro.

    La nostra relazione con la Kobold Press è simile al modo in cui lavoriamo con gli Cryptic Studios, i creatori del MMORPG di Neverwinter. Allo stesso modo della Kobold Press gli scrittori e sviluppatori dei Cryptic Studios hanno usato la “bibbia” della Tirannia dei Draghi per creare nuovi contenuti per il loro gioco. Le stesse linee narrative, gli stessi artefatti e nemici che appaiono nel GdR da tavolo faranno il loro debutto anche in un nuovo modulo di Neverwinter questa estate. É intrigante vedere disegni e storie che sono cominciati come poche semplici note o schizzi preliminari venire portati completamente alla vita in gioco con motore 3D.

    Parlando di 3D le miniature di D&D che arriveranno dalla WizKids e dalla Gale Force Nine si rifanno a loro volta alla stessa “bibbia”. Anche se molte delle miniature sono state create da illustrazioni tratte dal Manuale dei Mostri ci siamo assicurati di fare in modo che alcuni dei mostri e dei nemici centrali della storia della Tirannia dei Draghi apparissero nei prodotti della WizKids e della Gale Force Nine. Uno degli aspetti migliore del creare una “bibbia” della storia è che ci consente di coordinarci con vari partner contemporaneamente. Non dobbiamo assicurarci che l'avventura della Kobold Press sia completamente finalizzata prima che la WizKids e la Gale Force Nine possano creare miniature per le figure centrali del Culto del Drago. Entrambi i team pescano dallo stesso pozzo creativo, cosa che ci assicura che tutto sia coordinato fin dalla partenza.

    La parte più entusiasmante di questo nostro nuovo approccio alle storie è ciò che ci aspetta più avanti. Abbiamo già completato la nostra prossima “bibbia” di storia e messo i nostri partner a lavorare per portare anche questa storia alla vita. Per la fine dell'anno avremo completato altre due “bibbie” di storia e una terza in sviluppo. L'approccio che stiamo usando con la Tirannia dei Draghi – creare una singola avventura in stile campagna e supportarla nel gioco da tavolo, nei giochi digitali e negli accessori – è qualcosa che diventerà una parte fondamentale di D&D d'ora in poi. Mentre ci diversifichiamo per raggiungere nuovo pubblico e darvi nuovi modi per giocare a D&D queste storie saranno ciò che legherà il tutto assieme.

    Mike Mearls
    Mike Mearls è il senior manager del team di ricerca e sviluppo di D&D. Ha lavorato sul gioco da tavolo di Ravenloft oltre che ad un gran numero di supplementi per il gioco di ruolo di D&D.


    Accedi per seguirlo  
    Che mi seguono 0

    Feedback utente


    Non ci sono commenti da visualizzare.



    Crea un account o accedi per commentare

    Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

    Crea un account

    Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


    Registra un nuovo account

    Accedi

    Hai già un account? Accedi qui.


    Accedi ora