• inserzioni
    9
  • commenti
    78
  • visualizzati
    763

Come migliorare i nove allineamenti canonici in GDR con meccaniche legate ad essi, ovvero come fare a meno di quelle definizioni bigotte e retrograde per qualcosa di più profondo e sfumato

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
Zaorn

329 visualizzazioni

Dopo diverse discussioni sul forum riguardanti gli allineamenti, preso spunto e patrocinato da @greymatter, ho provato ad utilizzare parte di una sua inserzione per dar modo a chi non ama i nove allineamenti classici del GDR di non rinunciare a giochi che ingabbiano le meccaniche ad essi, principalmente D&D 3,5 e Pathfinder, ma questo articolo spero possa essere utile anche in altri GDR con lo stesso approccio.

PASSO 1: DEFINIRE I PRINCIPI CHE CONTRADDISTINGUONO L'AMBIENTAZIONE E LA CAMPAGNA.

E' molto importante decidere quali sono le sotto-definizioni contrapposte delle sfumature che delineano un allineamento e quali principi caratteriali non lo definiscono affatto.

E' dunque bene individuare tre sotto-insiemi.

L'esempio sotto è basato su ambientazioni fantasy medioevali classiche.

Asse BENE - MALE

  • Democrazia vs Tirannia
  • Altruismo vs Egoismo
  • Indifferenza vs Compassione
  • Giustizia vs Immoralità
  • Guerra vs Pace
  • Morte vs Vita
  • Luce vs Oscurità
  • Rinnovamento vs Distruzione

Asse LEGGE - CAOS

  • La soluzione più giusta vs La soluzione più semplice
  • Razionalità vs Istinto
  • Libertà individuale vs Disciplina
  • Tradizione vs Cambiamento
  • Obbedienza vs Indipendenza
  • Onore vs Convenienza

Asse che non influisce sulle regole d'allineamento

  • Natura vs Artificio
  • Famiglia vs Società
  • Idealista vs Pragmatico

Ovviamente ognuno può discutere come meglio crede con il suo gruppo l'associazione dei principi ai vari allineamenti, o inserirne di personalizzati.

PASSO 1 bis: VARIANTE.

In certi casi vi possono essere mondi e ambientazioni simili alla nostra realtà, dove tutte le fazioni (nazioni) nascondono bene e male assieme o dove non vi è una demarcazione tra legge e caos (prendo esempio da uno spunto di @The Stroy) come decidere tra una tirannia illuminata vs una democrazia corrotta (come la nostra politica).

In questo caso non ci saranno più Bene/Male e rimarrà Caos/Legge o viceversa, il resto dei principi andrebbero nel terzo raggruppamento, "asse che non influisce sulle regole d'allineamento".

Può quasi essere una sorta di reskin dell'allineamento.

PASSO 2: ALLINEARE I PERSONAGGI.

Il giocatore ora dovrà decidere quali principi seguirà il suo personaggio, per farlo potrà scegliere liberamente i suoi e, raggiunto un numero minimo di 3 o 4, si andrà a definire quale doppio carattere inserire sotto la voce "allineamento" della scheda (LB, NM ecc...).

Ogni principio vale un punto a favore dell'insieme relativo e, raggiunto il numero di 2, sposta l'allineamento del personaggio in una direzione o in quella opposta, altrimenti è neutrale rispetto a quell'insieme (ho messo due per dare una demarcazione minima, vale sempre il discorso che poi ognuno può valutare caso per caso).

Se si usa la variante, basterà decidere se si fa parte di una fazione, dell'altra o di nessuna ed in quel caso bene/male o caos/legge non esisteranno più.

PASSO 3: GIOCARE.

[...]

 

Spero di essere stato chiaro e che non ci siano dei bug.

A voi trovarli.

La soluzione sembra semplice, di solito le soluzioni semplici sono le più intelligenti o no?

 

Thread di riferimento:

 


A greymatter e Kelemvor piace questo contenuto
Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


4 Commenti


Il discorso allineamento è da sempre il tema più trattato per d&d . Allineamento si, allineamento no. Io ho sempre visto la cosa come "è nato prima l'uovo o la gallina? " .L'allineamento definisce il personaggio o viceversa? .

L'impostazione dell' allineamento può essere una rottura di scatole per tutti quei pg che devono essere legati forzatamente a una direzione che non lascia alternative (come chierici e paladini). Sostituire gli allineamenti può essere una valida alternativa ma ricordiamoci sempre che per ogni cosa che si vuole cambiare si devono fare i conti con gli altri anelli della catena, infatti ogni cosa (anche la più insignificante) è legata ad altre . Cambiando il sistema d' allineamento bisogna anche rivedere armi, incantesimi, capacità e persino le divinità (e magari altre cose che non ci vengono in mente). Le alternative proposte sono entrambi valide ma bisogna vedere se possono adattarsi bene anche con tutto quello che è legato al sistema di allineamento

A Zaorn piace questo contenuto

Condividi questo commento


Link al commento
51 minuti fa, Kelemvor ha scritto:

Il discorso allineamento è da sempre il tema più trattato per d&d . Allineamento si, allineamento no. Io ho sempre visto la cosa come "è nato prima l'uovo o la gallina? " .L'allineamento definisce il personaggio o viceversa? .

L'impostazione dell' allineamento può essere una rottura di scatole per tutti quei pg che devono essere legati forzatamente a una direzione che non lascia alternative (come chierici e paladini). Sostituire gli allineamenti può essere una valida alternativa ma ricordiamoci sempre che per ogni cosa che si vuole cambiare si devono fare i conti con gli altri anelli della catena, infatti ogni cosa (anche la più insignificante) è legata ad altre . Cambiando il sistema d' allineamento bisogna anche rivedere armi, incantesimi, capacità e persino le divinità (e magari altre cose che non ci vengono in mente). Le alternative proposte sono entrambi valide ma bisogna vedere se possono adattarsi bene anche con tutto quello che è legato al sistema di allineamento

Speriamo, io ho fatto simulazioni e tiene, vediamo se regge alla pubblica gogna.

Condividi questo commento


Link al commento

Può andare bene tranquillamente . Devi però essere pronto alle domande che sicuramente verranno es. 

Se io casto individuazione del male come funziona?  . Se uso una spada sacra come funziona? . L'aura del chierico e il lancio spontaneo come funzionano?  Ecc....

Condividi questo commento


Link al commento
23 minuti fa, Kelemvor ha scritto:

Può andare bene tranquillamente . Devi però essere pronto alle domande che sicuramente verranno es. 

Se io casto individuazione del male come funziona?  . Se uso una spada sacra come funziona? . L'aura del chierico e il lancio spontaneo come funzionano?  Ecc....

Come prima...

A Kelemvor piace questo contenuto

Condividi questo commento


Link al commento

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora