Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
  • inserzioni
    21
  • commenti
    98
  • visualizzati
    292

Ancora all'opera

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
DarKnight

64 visualizzazioni

Prosegue il periodo ispirato, finchè ce n'è ne approfitto :-D

Altra firma, stavolta sui Guardiani della Notte delle Cronache di Martin.

E sempre dalle Cronache, ho cominciato a fare gli stemmi delle casate. Per ora gli Stark (i miei preferiti :rolleyes:) e visto che l'idea mi piaceva ne ho inventato uno nuovo per me. :-p


Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


10 Commenti


Graaaaaaaaande!!

Gli Stark sono troppo i migliori! :mrgreen:

E la firma, con la frase del giuramento, dice tutto... :cool:

Condividi questo commento


Link al commento

la firma del giuramento....spettacolare Dark!!bellissima!anche se devo dissentire personalmente per quanto riguarda il casato stark...la piovra domina!!:bye:

Condividi questo commento


Link al commento

Grazie :-D

Per la firma purtroppo ho dovuto smembrare il giuramento, però anche così rende l'idea credo...

@Padishar: Arriveranno anche le piovre, non temere :rolleyes:

Condividi questo commento


Link al commento

Pochi sanno che in origine il motto dei Lannister doveva essere, in contrapposizione allo Winter is coming degli Stark, The Summer is Magic, esplicito omaggio ai Playahitty, progetto dance dei primi anni '90. A seguito di lamentele da parte della vocalist del progetto, Jenny B, Martin pensò in un primo momento di omaggiare in alternativa il progetto Corona, assegnando alla casa Lannister il motto This is the rythm of the Night. Non lo convinse, e optò per il ben noto Hear my Roar!, velatissimo omaggio al film Il Petomane, con Ugo Tognazzi.

Peccato, perchè Corona in un romanzo che parla di Troni ci stava bene. E parlare di Troni è una scelta obbligata per un romanzo fantasy di successo: Troni, non ci sono paragoni.

Scusate.

Condividi questo commento


Link al commento

stavo per dire qualcosa, ma non serve: questa me la salvo e basta, la tramanderò ai posteri e la framanderò agli anteri, in modo che tutti, sia in futuro che in passato, sappiano che George R R Martin non si è ispirato a John R R Tolkien e nemmeno a Elvis R&R Presley e Giampiero R R Pippioni, ma a Ugo senza R R Tognazzi.

Mi hai aperto un mondo, ora lo leggerò sicuramente.

Condividi questo commento


Link al commento

@Lothavier: Aprire è sempre stata una delle mie passioni...

Ok, questa era squallida.

Ma leggiteli, che meritano. ;-)

Condividi questo commento


Link al commento

grande Aerys!!un'analisi geniale e precisa:lol:!!dark,ora lo stemma personalizzato è il mio sfondo desktop!bravissimooo!!!

Condividi questo commento


Link al commento

@Aerys: semmai ci vediamo a un raduno ti voglio assolutamente al mio fianco

..perchè dietro non mi fido

(cit.) (chi la coglie vince un mappamondo)

Condividi questo commento


Link al commento

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora