• inserzioni
    21
  • commenti
    4
  • visualizzati
    2.702

Classe Base: Cavaliere

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
Aurelio90

329 visualizzazioni

Per la seconda classe base ci addentriamo nell'atmosfera della Chanson de Roland: il cavaliere, un guerriero marziale affiliato ad un ordine cavalleresco e combatte in sella sul suo destriero.

 

3c2e77ad6549ad385902ea699b568d25-d614pg9

Alain, cavaliere iconico di Pathfinder. Non so perché, ma mi sta antipatico

 

Il cavaliere usa come modello il guerriero: d10, BAB pieno, TS buono su Tempra, competenza con tutte le armi, armature e scudi.

Le capacità base di questa classe si focalizzano sulla sua cavalcatura. Essa è un animale adatto per la cavalcatura (come un cavallo, ma anche un cinghiale e un cane da galoppo) e segue le stesse regole del compagno animale (livello druido del cavaliere = classe). In aggiunta, il cavaliere non subisce penalità derivate dall'armatura sulle prove di Cavalcare con la sua cavalcatura, ed essa è considerata addestrata al combattimento. L'amato quadrupede ottiene perfino Competenza Armature (Leggere) come talento bonus!

Un'altra capacità fondamentale del cavaliere è l'ordine cavalleresco a cui appartiene. Ognuno di essi stabilisce i suoi editti (regole ed obblighi da osservare), ma anche i tipi di privilegi che si traducono in vari tipi di bonus e capacità speciali per il cavaliere.

Uno di questi privilegi è la sfida; il cavaliere sceglie in combattimento un avversario e deve quindi effettuare un tiro per colpire, infliggendogli danni extra pari al suo livello di classe. Una capacità simile allo smite del paladino, e gli utilizzi giornalieri uguali (fino a 7/giorno al 19° livello). Oltre a questo effetto base, in base all'ordine cavalleresco il cavaliere ottiene un modificatore bonus in base al suo livello da cavaliere.

La strategia del cavaliere è tale che la sua tattica gli conferisce un talento di squadra bonus, condividendone l'utilizzo con i suoi alleati in battaglia. Questo include ovviamente anche la cavalcatura, che ne beneficia l'uso.

Inoltre, migliora la sua capacità di attacco in carica se è in sella alla sua cavalcatura, e ottiene bonus ad Addestrare Animali pari a metà del suo livello, riducendo addirittura i tempi richiesti per far apprendere alla sua cavalcatura trucchi e comandi. Ai livelli alti, con l'attacco in carica un cavaliere diventa molto pericoloso, aumentando la minaccia di critico delle armi quando è in carica e può effettuare alcune manovre in combattimento se colpisce l'avversario in carica.

Come i cavalieri della storia e letteratura, alcuni di essi possono adoperare dei stendardi che, se impugnati e in vista, conferiscono vari bonus sia al cavaliere che ai suoi alleati, al punto di concedergli un secondo TS per un effetto che lo sta affliggendo.

 

Non c'è dubbio che questa classe base sia stata ispirata dal cavaliere di Complete Warrior. Non sono mai stato amante dei combattenti a cavallo (non puoi portarti il cavallo dentro il dungeon!), ma questa classe è molto più attarente della build di un guerriero specializzato in sella e non mi dispiacerebbe quindi usarlo... probabilmente contro i miei PG :P

 


Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


0 Commenti


Non ci sono commenti da visualizzare.

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora