Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
  • inserzioni
    4
  • commenti
    33
  • visualizzati
    333

Il Fantasma Del Paladino Passato

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
Vincent Laymann

224 visualizzazioni

A quasi tre mesi dall'ultima volta che sono passato per questo blog, mi ricordo della sua esistenza. E, a volerla dire tutta, il fatto che io non sia più passato di qui per tutto questo tempo la dice piuttosto lunga su quanta fortuna la nostra nuova campagna di D&D abbia avuto.

Per non girarci intorno, si è arenata come una marea di cose che si cercano di organizzare con fin troppo entusiasmo: "non so se riesco a giocare regolarmente", "mi sembra una cosa un po' troppo impegnativa", "ho lasciato la Spada Lunga +1 nel forno"...

Insomma, le scuse si moltiplicano ed i giocatori mancano.

E la cosa mi mette addosso una certa frustrazione: è quasi un anno che non ho per le mani una scheda e non mi riunisco intorno ad un tavolo con baldi compagni d'avventure pronti ad affrontare mille insidie per la gloria di Tyr.

Ho sempre la solita marea infinita di idee che mi riempiono la testa e vorrei convertire in qualcosa di concreto: vorrei sviluppare (volendo anche ripartendo da zero) l'improbabile Paladino / Ladro / Pious Templar / Shadowbane Inquisitor, vorrei provare a fare il Master per sottoporre a qualche volenteroso giovine la storia che ho in mente da qualche tempo (un po' quella che volevo proporre ai ragazzi dell'università, che a volte mi riporta alla mente quel piccolo capolavoro di manga che è Claymore, ma che alla fine non credo c'entri poi così tanto), vorrei ritrovare tutte quelle piccole soddisfazioni che traevo chiacchierando a tempo perso con gli amici di come pensavamo di far progredire i nostri personaggi, di come avrebbero reagito in certe situazioni, di come le Classi di Prestigio ci andassero sistematicamente strette e volessimo sempre prendere più di una per poter ruolare un personaggio che ci rispecchiasse completamente.

Mi mancano le litigate con il Master di turno perchè io volevo fare del Mithral l'essenza più profonda del mio vestiario (la combinazione Cotta di Maglia in Mithral + Scudo Grande in Mithral mi ha sempre esaltato alla follia: gloria ai cavalieri che non si aggirano per i campi di battaglia come sardine in scatola!) mentre altri già supplicavano equipaggiamenti e armi magiche: la verità è che un Guerriero con un'Armatura Completa +5 della Fortificazione Pesante potrà anche sembrarvi forte, ma non sarà mai esageratamente figo come un Paladino che indossa una Cotta di Maglia in Mithral ed imbraccia uno Scudo Pesante (sempre in Mithral). Rigorosamente non incantato. Puro west.

Mi mancano (e la cosa mi fa venire la pelle d'oca) gli insulti onnipresenti e costanti fra il mio personaggio (che all'epoca era un Bardo / Cantore della Lama Caotico Neutrale fortemente motivato dalla sua stessa sessualità un po' ambigua) ed il Legale Neutrale di turno interpretato (per giunta malissimo e fuori allineamento) da un mio conoscente, che ruolava sempre lo stesso personaggio: una sorta di Han Solo arrogante (sì, più arrogante dell'Han Solo originale), ateo ad intermittenza (ma Chierico sulla carta: sì, un autentico disastro!), nichilista in pressochè ogni situazione, del tutto indisposto a far proseguire la campagna per un semplice flusso di storia. Della serie: "lo so che ha perfettamente senso che adesso ci rechiamo tutti al castello, ma prima voglio fare qualcosa di assolutamente inutile al solo scopo di ricordare a tutti che il mio personaggio è migliore del vostro sotto ogni punto di vista. Del tipo castare un incantesimo che ho già usato, utilizzare un'abilità in cui non ho nemmeno un grado fingendo di esserne un esperto, o usare un talento che in realtà non ho". E in qualche modo cercava di giustificare i suoi ridicoli ed improbabili magheggi ben oltre il limite della legalità dicendo che "su quel manuale ho letto che posso farlo".

Tornando a questo intervento pregno di inutilità e di voglia di parlarsi addosso (perchè sono davvero bravo a perdere il filo del discorso), ho un po' ritrovato le vecchie abitudini riprendendo con moltissima calma a giocare a Magic, rispolverando il caro vecchio Artefatto ereditato dalla Mirrodin (che secondo me è un'espansione stupenda, ma so che troverò molti pareri contrari), riorganizzando la Macina (e non avrò mai ringraziato Ren abbastanza), tirando su uno Zombie (al momento devastantemente proxato, ma conto di fare un po' di spesuccia) e continuando a guardare avanti vero nuove idee fortemente improbabili. Questa domenica mi sono anche convinto a partecipare ad un Booster Draft di M11. Vediamo come va e poi tiriamo un po' le somme: potrebbe essere uno spunto per riprendere a scrivere qualcosa su questo blog, dopo tutto.

Detto questo, giusto per mischiare di nuovo i discorsi senza una logica precisa, l'aver visto / rivisto (dimenticarsi le cose a vent'anni è veramente un roba brutta) Gamers mi ha fatto di nuovo tornare la malinconia per astinenza da D&D.

E continuare a disegnare a tempo perso il proprio Paladino senza poterci mai giocare sta diventando una cosa davvero, davvero frustrante: se qualcuno dalle parti di Milano ha voglia di mettere su un gruppetto di gioco senza troppe pretese e che non odi troppo i Paladini, mi fa un fischio?


Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


4 Commenti


io sto riorganizzandomi come master, dopo una pausa di 6 mesi per blocco creativo/orari di lavoro impossibili. il gruppo base e' formato da 5 giocatori, quindi per un sesto pazzoide ci sarebbe pure posto...e di un paladino ruolato come Heironeous comanda ne ho sempre sentito il bisogno.

Forse siamo un po' troppo fuori milano (seveso). se vuoi provare, non hai che da chiedere

Condividi questo commento


Link al commento

Cavolo, sai che la cosa mi intrigherebbe tantissimo? E un grazie specialissimo per aver risposto all'appello in nemmeno un'ora! Pazzesco!

La cosa veramente frustrante è che Google Maps mi ha appena detto che da casa mia alla vostra zona (io sono vicino a Parco Sempione, a Milano) mi ci vuole un quaranta minuti abbondanti in macchina e questo un po' mi demotiva, maledizione.

Non è che avete voglia di venire a vivere a Milano? ^^

Condividi questo commento


Link al commento

beh ma neanche tanto lontano.e visto che stiamo bene in provincia( purtroppo per te) dubito che ci possiamo trasferire.

al massimo se ti servisse un giocatore di rimpiazzo posso venire io a Milano(ma solo sabato o domenica), visto che arriverei a Cadorna in mezz'ora di treno.

Condividi questo commento


Link al commento

Anche io, avendo lezioni in Uni tutta la settimana, mi muoverei nel caso soltanto durante i weekend.

Ma Seveso è davvero così vicino in treno? Perchè io abito a cinque minuti a piedi dalla stazione di Domodossola (che è fra Bovisa e Cadorna)! ^^

Condividi questo commento


Link al commento

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora