Blog Kursk

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
  • inserzioni
    52
  • commenti
    218
  • visualizzati
    631

Capitolo 43: TUTTI FUORI!

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
Kursk

213 visualizzazioni

Giorno 395: LA STANCHEZZA SI FA SENTIRE.

Siamo sempre al'interno del tempio jedi ... ed i nostri eroi sono anccora stanchi e sordi (NdSM: Highbecca e Geego-Gin piano piano stanno recuperando l'udito ... il loro danno era temporaneo; gli altrti invece necessiteranno di cure medichde appropriate.) ... insomma i nostri eroi sono stanchi e feriti e non aspettano altro che il download dei dati finisca.

"... un'altra battaglia ci sarebbe fatale ... non sappiamo nemmeno da che parte fuggire ... " sono, in sintesi, i laconici commenti dei cinque avventurieri ... ma Geego-Gin spegne ogni lamentela con un lapidario "... siamo venuti fion qua ed abbiamo rischiato la pellaccia per questi ... " indicando il computer con i dati che vengono scaricati "... e non ce ne andremo ficnhe' non avremo finito!".

Solo i due jedi, immersi nelle meditazioni sembrano accettare passivamente il passare del tempo; gli altri due sono nervosi, irrequieti e curiosi ... e la curiosita', stranamente, spinge lo wookie ad esplorare un minimo il livello superiore del tempio servendosi di uno dei due jetpack appena recuperati ...

"Niente da segnalare ... nessuno in vista ... anzi nessuna traccia di altre guardie ... magari staranno piu' su ... o magari il nostro jedi si e' sbagliato quando ha detto di averle percepite ... " e' il resoconto di Highbecca.

Dicevamo di aver lasciato i due jedi immersi nella meditazione; ebbene anche quella non dura per molto ... praticamente in contemporanea al ritorno di Highbecca, un "muro di Forza" colpisce i nostri eroi ... qualcosa di potente, malvagio ed inarrestapiubile ... "... estremamente potente ... ed estremamente malvagio ... ".

I nostri eroi vengono addirttura sbalzati a terra da questa Forza disumana. C'e' chi sviene, chi resta imbambolato e chi si riprende subito, ma comunque tutti hanno sentito "qualcosa"! Qualche minuto e tutti si sono ripresi ... ma subito c'e' una brutta sorpresa: ... il "fantasma" di Qui-Gon Jinn non c'e' piu' ... una strana inquietudine si impossessa dei nostri eroi, soprattutto dei due jedi.

E proprio per combattere questa inqueitudine, mentre Paul si rimette a meditare, Hope si aggrega ad Highbecca per una nuova esplorazioen dei corridoi superiori ... anche stavolta niente di da segnalare, se non fosse che Highbecca e' sicuro di aver visto un'ombra muoversi in una stanza ...

Altri misteri!

Finalmente Geego-Gin e' soddisfatto: la quantita' di materiale raccolta dovrebbe essere sufficente: "Ok ... prepariamoci ad uscire da qui ... direi da dove siamo entrati ... dovrebbe essere piu' sicuro! Paul ... sei sicuro di farcela? Sei sicuro... " . Non riesce a terminare la frase.

All'improvviso sui nostri eroi cala il buio ... la corrente e' stata tolta a tutto l'edificio.

"Tutti fuori! E di corsa!" ordina il twi'lek.

Cosi' i nostri eroi (stanchi) corrono verso l'ascensore che li ha portati qui superando di nuovo sia i luoghi teatro di tante piccole ma dure battaglie, sia i baratri che ormai caratterizzano questo tempio in rovina.

Solo quando giungono davanti alle prote bloccate dell'ascensore si rendono conto che senza energia, anche quello e' fermo ... Scatta cosi' una gara di furbizia per decidere coem scendere senza morire... (NdSM: dico "gara di furbizia" perche' le prime idee partorite avrebbero causato morte certa dei nostri eroi!).

Innanzituto si comincia forzando le porte dell'ascensore ... poi i nostri eroi tra "ispezioni" ai meccanismi che lo muovono e che lo frenano ed idee piu' o meno bislacche partorite un po' da tutti, arrivano ad un piano abbastanza sensato: "... sta tutto nelle mani del jawas!".

Infatti il piano e' rilasciare i freni dell'ascensore e tentare di usarli per controllare la discesa ... 130 metri di discesa.

Gli ultimi accordi sono presi.

Jere Mee Kohlson sio avvicina al meccanismo frenante ... lo studia per un po' ... estrae i suoi strumenti ... e comincia ad allentarlo ...

TLAK .... TLAK ... TLAK

Troppo ... la cabina comnica a "volare" velocemente verso il basso .. quasi in caduta libera ... ma il nostro eroe non si perde d'animo e con una mossa azzardata azionavelocemnte il meccanismo di blocco ...

Bruscamente la cabina si ferma ... E tra le imprecazioni dei suoi comapgni il buon jawas puo' rimettersi all'opera ... ormai ha capito come funziona e la cabina scende dolcemente fino al livello voluto: l'hangar da cui i nostri eroi erano penetrati nella struttura.

Una piccola sosta per riuprendere fiato ... ed un nuovo problema si affaccia: "Torniamo inidietro esattamente da dove siamo venuti? Oppure usciamo dalla "pisat di decollo" di quel caccia?".

Comincia l'ennesima discussione su quale sia la strada piu' sicura da scegliere, tra Highbecca, convinto che sia piu' saggio uscire dall'hangar verso uno "spazioporto di periferia" secondo quanto indicano le mappe appena recuperate, e Paul, a sua volta convinto che sia meglio tornare indietro lungo le fogne ripercorrendo all'indietro i propri passi.

La discussione da' ai nostri eroi il tempo di rifiatare e di riposare un po' ... dopo circa un'ora la decisione 'e presa ed il gruppo, con uno wookie molto poco convinto, si infila di nuovo nelle fogne per alter quattro ore di marcia prima di rivedere la luce. I nostri eroi non sono proprio degli sprovveduti ed ormai ne hanno passate tante da poterli definire esploratori esperti; ed infatti l'idea del twi'lek di mappare i condotti percorsi si rivela utile accelerando un bel po' il viaggio di ritorno. Tuttavia la passaggiata nelle fogne non e' rpiva di incidenti: ricordate lo sbuffo di vapori radioattivi? Bene ... ha colpito di nuovo ... e questa volta la vittima e' il giovane Hope che si trova cotto ed irradiato in maniera abbastanza grave...

La lista dei feriti ... o meglio ... la lista di quelli che necessitano di cure serie si allunga.

Dopo quattro ore i nostri eroi sono in vista dell'uscita ... la luce che penetra e' quella rossastra tipica dei tramonti di Coruscant... Sono pero' i suoni a mettere in allarme i nostri eroi (Highbecca e Geego-Gin sono abbastanza saggi da fermare il gruppo ): spari e grida ...

In pratica i nostri eroi escono dalle fogne nel bel mezzo di un rastrellamento imperiale dei bassifondi... decine di trooper stanno sparando sui poveracci che hanno eletto il sottosuolo di Coruscant (tra fogne e opiloni di sostegno della "superficie") a loro dimora: in una parola "reietti".

Una figura spicca tra i reietti in fuga ... un umanoide dal volto simile ad un cane ... vestito con una tunica "da jedi".

I nostri eroi gli si avvicinano e lui subito li coinvolge nel "salvataggio" dei reietti contro i trooper ...

I cinque avventurieri non chiedevano di meglio che "sgranchirsi un po' le membra" dopo le quattro ore trascorse nelle tubature delle fogne ... Ogni presentazione viene rimandata ... E' ora di dar battaglia ai trooper.

Cosi' i nostri eroi prendono posizione e cominciano a bersagliare i malcapitati trooper (che si aspettavano solo la resistenza di pochi straccioni) di colpi di blaster e granate, anche se la "ciliegina sulla torta" la pone il giovane Hope che, in pratica, scaraventa una intera baracca (vuota) contro un gruppo di trooper ... inutile dire che lo scontro, impari, si mette ben presto in favore dei nostri eroi ... almeno fino all'arrivo di due walker.

"Altri due di quelli! oh no!"

Ma i nostri eroi non si perdono d'animo ... e l'empasse e' presto superata: Paul, ignorando completamente le granate che il camminatore imperiale gli vomita contro, si arrampica su un mucchio di detriti ... si concentra e con la Forza rovescia su un fianco il mostro meccanico. I suoi occupanti non possono far altro che fuggire, assieme agli ultimi trooper rimasti in vita.

Il secondo walker e' abbattuto grazie ad Hope che gli "vola in testa" col jetpack e, da li' sfruttando la Forza, convince l'equipaggio ad aprire ed arrendersi.

Messi in fuga anche questi due soldati imperiali non resta che sfruttare un paio di granate ben piazzate e dopo una bella esplosione anche il secondo walker e' distrutto.

La battaglia sembra finita ... o forse era solo la prima ondata?


Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


4 Commenti


In questo scontro, Aerys, non hai combinato granchè!

Per metà sei rimasto indietro, e poi avevi paura di sporgerti da dietro le baracche!!!

Condividi questo commento


Link al commento

Però ne ho freddati tipo quattro! Sono piccolino io, e non ho il jetpack, che potevo fare? :-p Sono uno sniper io. ;-)

Condividi questo commento


Link al commento

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora