Blog Kursk

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
  • inserzioni
    52
  • commenti
    218
  • visualizzati
    623

Capitolo 37: FINALMENTE CORUSCANT

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
Kursk

93 visualizzazioni

Giorni 383 - 385: DI NUOVO "RIBELLI"

Dopo qualche giorno di attesa (dopo la fuga da Hoth) finalmente le prime navi ribelli raggioungono il punto di ritrovo stabilito uscendo dall'hyperdrive. la piccola flotta si sta ricomponendo, e quato fornisce ai nostri eroi la possibilita' di trascorrere un paio dfi giorni tranquilli pianificando le prossime mosse.

Il che si concretizza all'arrivo del Generale Tarth.

Giorni 386 - 387: NUOVA MISSIONE

All'arrivo del generale i nostri eroi sono quasi convinti di doverlo accompagnare all'incontro col colonnello disertore ... ma la loro convinzione e' errata. Il generale ha dei piani diversi per loro... Dei piani che li coinvolgono direttamente (almeno due di loro: Geego-Gin e Paul).

"La vostra prossima missione sara' su Coruscant, se a voi sta' bene! ... Dovrete introdurvi nel tempio jedi, o meglio in cio' che ne rimane, e cercare di recuperare tutti i dati possibili dai computer che li' si trovano. So che voi avete altri interessi, piu' personali diciamo, per recarvi li' ... quindi direi che e' l'occasione migliore per esserci utili a vicenda..."

E con questo la decisione e' presa... Certo ci vogliono quasi due giorni tra preparativi per la partenza ed ulteriori piccole discussioni sui "dettagli" della missione.

Alla fine si parte!

La Exxodus guidata dall'orami esperto Highbecca scivola dolcemente nello spazio: ci vogliono 6 giorni di Hyperdrive per raggiungere Coruscant... il centro dell'impero!

Giorno 393: CORUSCANT!

L'avvicinamento al pianeta non da' problemi, se non i normali controlli di sicurezza che i nsotri eroi comunque sio aspettavano ... "... dopotutto e' pur sempre il centro dell'impero!"

La sorveglianza attorno al gigantesco pianeta-citta' e' strettissima ... ma la cosa sembra non preoccupare i nostri eroi.

Tocca ad Hope e Paul fare i diplomatici rispondendo via radio a tutte le domande che gli vengono poste dagli operatori di sicurezza.

Tutto sembra OK...

Ad un tratto la nave viene anche abbordata da una corvetta imperiale (NdSM: una specie di "star destroyer" in miniatura.) ...

Un normale controllo di routine pare...

Gli imperiali salgono a bordo

Mentre il loro ufficiale interroga i nostri eroi, alcuni genieri setacciano la nave...

Niente di strano ... i nostri eroi sono liberi di andarsene!

Il viaggio verso la superficie puo' continuare.

Avvicinandosi alla superficie, Paul usa il suo com-link criptato per contattare DStella Impazzita e Nebbioso che avrebbero dovuto preparare il terreno. Il colloquio e' breve (i rodian hanno evidentemente paura di essere comunque intercettati) e fornisce alla Exxodus le coordinate per uno spazioporto "sicuro", ed a Paul un luogo per un incontro "di lavoro".

Nuova rotta... Spazioporto in vista dopo pochi minuti ... ed atterraggio da manuale.

Non resta che pagare lo stazionamento, noleggiare degli sprinter e dirigersi tutti assieme all'incontro coi due "banditi rodian".

Il luogo prescelto e' un ristorante all'apparenza lussuoso ... sembra poco frequentato.

I nostri eroi entrano e si rendono conto di essere finiti in un covo di malavitosi. In breve la situazione si delinea cosi': i due rodian hanno sfruttato i loro contatti "sporchi" per cercare appoggio in citta'; questo li ha portati da un umano che pare essere un "capofamiglia" dal notevole potere, disposto ad aiutarli; questi ha gia' forumlato un'ipotesi di paino sfrttando le informazioni avute dai due rodian e lo presenta ad Highbecca (tramite un traduttore), stara' poi allo wookie spiegarlo ai suoi compagni.

In poche parole il mafioso propone di distrarre le guardie dell'ingresso principale del vecchio tempio jedi mandando un gruppo di drogati all'assalto dietro la promessa di "mantenere i loro vizi a vita" per chi dovesse tornare vivo. Probabilita' alquanto scarsa. Questo dovrebbe allentare la sorveglianza sull'ingresso secondario e permettere ai nostri eroi un accesso "semplice". A questo si aggiunga la messa a disposizione di veloci mezzi di fuga.

Lo wookie non e' molto convinto ... il piano non sarebbe male ma le implicazioni morlai lo bloccano.

Il mafioso aggiunge: "...vi lascio il tempo, stanotte, di riflettere ... sarete ospiti in un mio albergo... cosi' non correrete rischi inutili ... e domani a pranzo mi darete una risposta...".

Il costo dell'operazione sarebbe elevato ... ma alla portata dei nostri eroi .. e garantirebbe anche il silenzio degli "esterni" coinvolti.

Cosi' dopo un lauto pasto i nostri "ribelli" si ritirano nell'alloggio offertogli dal misterioso gangster... e cominciano a discutere degli ebventuali pro e contro.

NdSM: ho volutamente interrotto qui la sessione per dare tempo ai miei giocatori/eroi di valutare le implicazioni per i loro personaggi di questa folle impresa e per dare loro anche il tempo per pensare a soluzioni alternative.


Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


0 Commenti


Non ci sono commenti da visualizzare.

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora