Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
  • inserzioni
    44
  • commenti
    166
  • visualizzati
    343

Lupo, Frankie e Dracula!

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
Aerys II

38 visualizzazioni

La mia carriera di prostituta letteraria prosegue.

Anzi no, non è vero: intanto non ho una carriera, e secondariamente non mi ritengo un voltafaccia.

Ricordo ai tempi delle superiori, quando a una traccia dal titolo che faceva più o meno "La fantasia fa ca°are, il moderno è una figata" risposi con uno svolgimento del tipo "Ma non diciamo ca**ate, va..." e presi un nove e mezzo, mentre quasi tutte le mie compagne di classe, che aderendo al movimento noto come "lecchismo intellettuale" avevano fatto temi tipo "Sì, ha ragione come sempre prof!", tornarono a casa con le pive nel sacco.

Cosa insegna questa cosa? Intanto che le mie compagne di classe spesso facevano figure meschine, specie cadendo in tranelli di insegnanti sagaci e vagamente ostili al loro perbenismo come quella, e poi che uno se scrive ciò che pensa non sbaglia mai.

Questo per dire con un largo giro di parole che ho scritto un paio di racconti calati in un'ambientazione che non conosco, Midnight.

Me ne parlano molto bene, ma ne so pochissimo.

Perché ci ho ambientato dei racconti? Innanzitutto, per fare un favore a Dees che mi sembrava ci tenesse alla cosa, secondariamente perché se uno ha le idee, gli archetipi, poi svilupparli non dipende dal contesto. Chiaro, ci sono dei limiti, ma penso che gli stessi fiori crescano altrettanto bene su terreni diversi, purché vengano curati a dovere... No?

Ok, la botanica è più complicata in realtà, ma spero di essermi spiegato.

Gloria all'ipnorospo.

P.S. Nel caso voleste leggere i racconti, uno lo trovate sul mio molto elitario blog http://lospacciastorie.blogspot.com e l'altro è top secret, nel senso che partecipa al concorso di un forum e non penso di poterlo sbandierare ai quattro venti prima dell'esito dello stesso. Prima o poi, se vi va lo leggerete.


Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


0 Commenti


Non ci sono commenti da visualizzare.

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora