• inserzioni
    76
  • commenti
    226
  • visualizzati
    609

CHI NON MUORE SI RAVVEDE [prima parte]

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
Samirah

77 visualizzazioni

L'antefatto...

Siamo negli studi televisivi dell'emittente I 7 (regni). Re Daeron II è ospite di una puntata de "Le Invasioni Barbariche (Dothraki ovviamente)" condotta dalla Khaleesi Daria Bignardi...

Bignardi: Buonasera Maestade

Daeron II: BUONASERA

Bignardi: scusi, perchè urla?

Daeron II: IO NON URLO, IO PARLO IN MAIUSCOLO

Bignardi: scusi perchè parla in maiuscolo?

Daeron II: PERCHE' IO SONO IL RE

Bignardi: potrebbe evitare di parlare maiuscolo nella mia trasmissione?

Daeron II: ok

Bignardi: re Daeron II detto il saggio, cosa si prova ad essere il re?

Daeron II: è bello essere il re!

Bignardi: cosa ne pensa di Approdo del Re, la città in cui risiede?

Daeron II: puzza di sterco di procione e poi non capisco perchè è sempre notte...

Bignardi: e la corte? va daccordo con tutti?

Daeron II: beh... non è che li veda molto, quando non sono in scena sono sempre nel limbo dei png fermo immobile...

Bignardi: avrà comunque i suoi preferiti no?

Daeron II: ser secchiomatto indubbiamente, pensavo di inserirlo fra le cappe sante

Bignardi: le cappe sante?

Daeron II: eh si dai volevo dire.. quelli li bianchi, che mi proteggono

Bignardi: le cappe bianche?

Daeron II: si quelle, il re non è tenuto a conoscere i dettagli dell'ambientazione! è il re!

Bignardi: capisco... parliamo del recente torneo, ricorda chi ha vinto la gara di tiro con l'arco?

Daeron II: ma che ***** ne so, ero impegnato dietro al palco dei nobili con alcune dame di compagnia...

*******!

Daeron II: ehi ma chi è stato!

Bignardi: oh non ci faccia caso, uno dei cameraman è stato un maestro della cittadella

Daeron II: aaaa ok

Bignardi: e la grande mischia l'ha seguita?

Daeron II: si quella si, non male

Bignardi: lei sa che Nate Rivers è un PG?

Daeron II: l'avevo intuito, altrimenti uno con quel fisico non sarebbe mai riuscito a vincere la grande mischia onestamente!

Bignardi: eppure lei gli ha regalato un magnifico esemplare di cavallo da guerra

Daeron II: valyria certo

Bignardi: come mai?

Daeron II: mah, che vuole che le dica, quel ragazzo ha un non so che... di familiare..certo, è un normodotato, questo si vede chiaramente ma in certi momenti mi pare che meni con una foga strana, come faremmo noi Targaryen...non so...provo simpatia per lui..è strano sa..neanche fosse mio fratello..

Bignardi: E del suo mentore, il maestro Ethan cosa ne pensa?

Daeron II: il vecchio? molesto e pedante come tutti i vecchi ma non privo di una certa arguzia, peccato per quello sgradevole problema alla sfintere e quella faccia da mostro di padelle salate...

Bignardi: e i Dorniani?

Daeron II: LA DONNA, mi scusi il maiuscolo, non è certo una che le manda a dire, guardi come tiene il marito...il fratello invece è più enigmatico, devo ancora inquadrarlo nella giusta prospettiva, non sembra male nemmeno lui però, certo...il vuoto al posto dell'orecchio proprio non si riesce a non notare...

Bignardi: e Marik?

Daeron II: chi?

Bignardi: Marik il bracconiere, l'oracolo degli antichi dei del nord?

Daeron II: ma è un tronista di uomini e donne?

Bignardi: no..

Daeron II: ma dice lo scudiero di Nate, quello col braccio morto?

Bignardi: ma no...quello che faceva la guida nella spedizione al nord, quello che ha le visioni

Daeron II: ah, sisi ho presente, quello col pincher molesto?

Bignardi: proprio lui

Daeron II: mah..penso che debba ancora trovare la sua strada nella vita

Bignardi: torniamo al torneo, e della giuostra che mi dice?

Daeron II: che non mi ricordo manco chi ***** ha vinto!

Bignardi: un tale Fireball, credevamo tutti che lo avremmo rivisto presto in ruoli di prestigio

Daeron II: non sono io che decido, è il master che tesse la tela, io mi limito a godermi il fatto di essere il re.

Bignardi: comprensibile, come sta suo figlio Maekar?

Daeron II: meglio grazie

Bignardi: e il suo erede Beeeeeelor

Daeron II: lo abbiamo tosato ieri

Bignardi: andiamo ad una questione spinosa, che mi dice di Blackfire?

Daeron II: un esaltato, un folle, uno che che vuole sovvertire l'ordine costituito appoggiandosi a patetiche chiacchiere da postribolo solo perchè il papi gli ha lasciato la spada che spettava a me!

Bignardi: eppure raduna sempre più seguaci intorno a se, personaggi influenti, guerrieri veterani, tanto per citarne uno potrei dirle il vostro fratellastro Bittersteel

SER AEGON RIVERS!

Bignardi: Ex-maestro Piselle, la prego di limitarsi a fare il cameraman e a stare zitto. Dovrebbe ringraziare la direzione per averle dato un lavoro dopo essere stato licenziato da Bittersteel per manifesta incapacità...

Bignardi: allora, che mi dice di Bittersteel?

Daeron II: non mi fa paura, dovesse presentasi ad Approdo ordinerei a qualcuno dei miei sgherri di sfidarlo a duello...si...potrei mandarci Nate Rivers, dopotutto ha vinto la grande mischia, dovrebbe batterlo in un attimo...

Bignardi: emh...come dice lei maestà...ma mi dica, come mi commenta la chiacchiera che lei non sia figlio del re Aegon IV ma del fratello il cavaliere del drago?

Daeron II: illazioni messe in giro dall'ufficio propaganda di Blackfire, mia madre non avrebbe mai messo le corna al papi, era una santa donna

Bignardi: eppure c'è chi dice che...

NON PARLARE MAI PIU DI MIA MADRE! MAI!

MAAAAAAAAAAAI!

T'AMMAZZO!

non ora Zequila...non ora...

AVEVO FAME

e tu che ***** centri Dan?

Daeron II: affollato questo studio eh..comunque sono fermamente convinto delle mie origini e comunque io solo il re e sono quello che siede sul trono di strade

Bignardi: ...spade...

Daeron II: si spade, e come disse non mi ricordo chi ma all'autore ci scoccia andare a vedere su wikipedia, riguardo alla mia corona "Dio me l'ha data, guai a chi me la tocca" anche se per non incorrere in un incidente diplomatico è meglio se io dico "I Sette Dei me l'hanno data.."

Bignardi: anche spiritoso vedo...bene, siamo giunti al momento più difficile, la pistola alla tempia, le proporrò diverse scelte e lei sarà obbligato a rispondere, non puo tergiversare o evitare la domanda, risposta secca e subito

Daeron II: ok

Bignardi: Aegon IV o il cavaliere del drago?

Daeron II: Aegon, il papi è sempre il papi

Bignardi: Erminio Ottone o Bloodraven

Daeron II: Bloodraven direi, almeno uno sa dove trovalo, Erminio Ottone ogni notte scompare e nessuno sa mai dovè...

Bignardi: pasticcio di piccione o cinghiale arrosto?

Daeron II: pasticcio di piccone senza dubbio, il cinghiale mi sta sullo stomaco e puo anche morire per quel che me ne frega...

Bignardi: credo lo abbia già fatto...

Daeron II: come dice?

Bignardi: niente andiamo avanti, una notte di fuoco, con LA DONNA o Bella Figheira?

Daeron II: mah...scelta dura...se non fosse che una delle prime regole che ti insegnano alla scuola dei PNG è che fare sesso con un PG porta alla morte 9 volte su 10 direi LA DONNA..ma ci tengo al mio posto sul trono per cui diciamo Bella Figheira

Bignardi: Siete in cima a una torre con il Gran Maestro Matrix e un paggio vestito da Dottor Balanzone, chi buttate giù?

Daeron II: emh... boh...ma che razza di domanda è?...non so..il Gran Maestro?

...

...

...

Contemporaneamente ad Approdo del RE

AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA:....SPLAT

...

...

...

Fine dell'antefatto....

CHI NON MUORE SI RAVVEDE

sottotitolo: C.S.I WESTEROS

E' notte ad Appodo del Re.

Ma a noi Appodo del Re non interessa.

A noi interessa Approdo del Re dove è quasi l'alba.

Un comitato di esperti composto dal colonnello Edmondo Bernacca, Un druido di alto livello ed un pallone sonda decreta che "quasi l'alba" è tecnicamente "ancora notte" e pertanto questo incipit è un inizio legale per il riassunto.

Un gruppo di straccioni malridotti marcia con passo disperato verso le porte di Approdo del Re.

Guida il gruppo un putrido pezzente dagli abiti consumati, caratterizzato da un arco di ottima fattura, un cipiglio spokkioso e arrogante e una zampa di IL CINGHIALE portafortuna.

Segue un barbone mediocre, normodotato persino nel suo essere barbone, vestito con quel che resta di un completo da fante Stark. Questi agita conpulsivamente una serie di fiaschette vuote mormorando "vino...vino..". Conduce al passo il più bell'esemplare di cavallo da guerra mai visto, sicuramente rubato, sul quale è goffamente posato un vecchio malvissuto devastato da orribili ferite purulente. Il vecchio appare provato dal male che lo sta lentamente divorando, ha il volto madido di sudore e gli occhi spiratati, continua a ciondolare ritmicamente accompagnando le oscillazioni con inopportuni rumori intestinali e altrettanto inopportune richieste sconce "lasciate che i pargoli vengano a me..." Accanto a loro marcia un taciturno armigero invalido, probabilmente sono un gruppo di scampati ad una guerra..

Dietro di loro una famiglia disagiata del sud. Potrebbero essere marito e moglie o fratello e sorella.. camminano con passo claudicante, uno vicino all'altro. L'affetto che potevano provare l'uno per l'altro è ormai scemato...la lunga marcia ha risparmiato solo la frustazione e la rabbia...lui è privo di un'orecchio, probabilmente perso per debiti di gioco, e cammina aggrappandosi ad un bastone, esibendo ad ogni passo uno shock value ai minimi storici. Lei veste abiti signorili ormai distrutti, marcia con sguardo truce e nessuno osa guardarla negli occhi...trascina dietro di se un grosso baule rovinato, probabilmente contenente tutti gli averi della famiglia...

Pochi passi dietro di loro marcia un cavaliere solitario. E' ferito e zoppica vistosamente. Porta addosso la polvere del viaggio la quale ha quasi del tutto oscurato la scritta sulla sua maglietta "Royce will never die!"... tiene in mano un sacco vuoto sul quale è disegnata una faccia stilizzata...con un lento movimento del braccio si pulisce la bocca ancora sporca di bucce di patata..."addio mio fedele scudiero...senza di te non sarei riuscito a tornare..."

Chiude il gruppo un errabondo punkabbestia del nord. Cammina di malavoglia masticando nervosamente un mozzicone di sigaretta e si guarda intorno con circospezione in cerca di studenti universitari a cui chiedere un cervo d'argento per dar da mangiare al cane...un cane che però pare non possedere..

...

...

...

...

bau bau bau

Sento un rumore!

BAU BAU BAU

E' sempre piu vicino!

BAU BAU BAU

PINCHER NANO! AMICO MIO!

BAU BAU BAU BAU BAU BAU

BAU BAU BAU

Amici! Approdo del Re è vicina! Ecco il mio amico Pincher Nano! Mi ha sentito e ci è venuto incontro!

BAU BAU BAU

BAU BAU BAU BAU BAU BAU BAU BAU BAU

Fallo stare zitto per i Sette Dei!

BAU BAU BAU BAU BAU BAU BAU BAU

Ma dai ragazzi! E' Pincher Nano! E' venuto qui da Approdo del Re!

E allora glielo rimandiamo ad Approdo del Re!

FFFFSSSSS BAU BAU BAU BAU BAU BAU bau bau bau bau bau bau bau....BOOM..kai kai kai

Questa patetica manica di derelitti, contrariamente alle apparenze, altro non è che il nostro gruppo di PG che finalmente è riuscito ad arrivare a pochi metri da Approdo del Re dopo esser stato rapito e segregato per giorni dalla filiale mobile di una nota multinazionale che commercia surgelati. Loro sono Nate, Daeveron, LA DONNA Marik ed Ethan con il loro relativo seguito di melmosi png.

A 300 metri esatti da Approdo del Re il dorniano viene avvistato dalla piccola vedetta Baratheon.

La piccola vedetta Baratheon è un ragazzino di 11 anni che ha come unico scopo nella vita quello di stare seduto sulle mura di Approdo del Re proprio davanti alla porta così da poter tener d'occhio chi viene e chi va. Tutto questo con la semplice funzione di recepire per tempo l'arrivo del Dorniano cosicchè da poter informare Leo Baratheon mettendo quindi il Master nelle condizioni di poter elaborare un incontro umiliante fra il Dorniano e la sua nemesi.

...

...

Signore! Signore! Daeveron Martell sta tornando ad Approdo del Re!

Cavalca uno stallone? Brandisce una lama in acciaio di Valyria? E' alla testa di un'esercito?

E' a piedi, vestito di fave dei morti e gira con una manciata di barboni...

Eccellente, sveglia il resto del mio seguito!

...

...

Due minuti dopo, a 50 metri esatti dai cancelli di Approdo del Re, i nostri assistono al nascere dell'imminente evento umiliante.

Tutte le campane suonano a festa.

Vengono sparati mortaretti e bengala.

Nelle bettole si beve gratis.

Un venditore di caldarroste getta marroni ad una folla in gaudio.

Le porte si spalancano.

Esce lesto un gruppo di mendicanti che si dispone sui due lati della strada e inizia a urlare "pane pane"

Esce un drappello di cubiste in microtanga che gettano petali di rosa per la strada urlando "Fate largo a Leo Baratheon!"

Esce una schiera di suonatori, majorettes, puttini, clown, elefanti, guitti e imbucati alle feste.

Esce una colonna di creature mezzo uomo mezzo cervo che gettano rosette e francesini ai mendicanti al grido di "Leo Baratheon vi vuole bene!"

Una task force di mestapopolo, precedentemente ingaggiati, inizia a fomentare i mendicanti al grido di " Se di fame noi moriamo sai la colpa è del Dorniano"

Un cagacazzo che fa notare che la frase non è in rima viene fatto a pezzi dalla folla inferocita.

Infine, circondato da una pattuglia di armigeri in lucenti armature di lusso esce lui, Leo Baratheon, bello e impossibile nella sua armatura fatta di spokkia, corna di cervo ed entrate trionfali.

Facendo finta di notare solo ora il gruppetto di blatte Leo Baratheon sprona il cavallo al galoppo e si avvicina al suo nemico di una vita...

Salve Daeveron Martell.

Salve Leo Baratheon.

Venite da una festa in maschera? Il vostro costume da barbone è magistrale!

Non reagire Daeveron! Non reagire!

Maestro come puo non reagire? Non vedete che spocchia?

Non vogliamo guai Nate...

...

...

...

Sono..sono stato in viaggio in questi giorni...

giorni? anni forse..pare che hai fatto il camel trophy a piedi..

Ahahah Ahhaah AhAhah (risate assecondanti dei soldati Baratheon)

Siete qui per un motivo Ser Leo o state solo andando a fare in culo?

Vai Daev! Fagli vedere chi sei!

Ser Leo? Temo che causa la vostra assenza negli ultimi giorni non sappiate chi è morto ad Approdo del Re

Che vuoi dire? Parla Baratheon!

Oh Oh Oh, a quanto pare non siamo informati eh, ma del resto è difficile che le voci raggiungano uno con UN ORECCHIO SOLO

Ahahahah Ahahaahah Ahhahahah Ahahahahah

Nate! Tu che ***** ridi!

Dai, questa era bella, un touchè!

Ah Nate, il bastardo che ha vinto la grande mischia per puro caso! Bel cavallo, dove l'avete rubato?

Tenetemi o l'ammazzo! Faccio na cambogia!

Buono Nate!

Avete mica visto un Pincher Nano volare signor Baratton?

Marik zitto per carità...

Beh che dire caro Daeveron, ti lascio al tuo fango e alla tua polvere ed ai tuoi amici pietosi. Vado a fare il bene del re IO

Veramente NOI eravamo a rischiare la vita per il bene del Re stupido cervo spokkioso! Quando le mie lance Dorniane saranno giunte allora...

...allora ti caverai l'altro orecchio cercando di brandirne una mezzo prete! Sembri affamato, mangia un pò di polvere degli zoccoli del mio cavallo!

BRRRROOOOOMMMM

e Leo Baratheon e il suo seguito se ne vanno sgommando.

Fratello...

ZITTA DONNA!

Dai Daev, non è andata cosi male

ZITTO!

Stai migliorando...

ZITTI TUTTI!

Il Baratheon ha parlato di un uomo morto! Deve essere successo qualcosa! Presto! Dobbiamo informarci!

E si giunge finalmente a queste porte di Approdo del Re

Guardia! Quali nuove dalla città?

E tu chi ***** sei straccione?

Sono Ser Daeveron Martell!

E io sono il Re!

Osi prenderti gioco di me?

Vuoi le botte barbone?

Guarda che lui è davvero Daeveron Martell, noi siamo i PG

Davvero?

Si si, guarda, questa è la mia scheda, ho pure il difetto "debosciato" a 2 hai visto? Sono Nate.

Perdincibacco! Non vi avevo riconosciuto! Mi scusi Ser Daeveron Martell apro subito la porta!

Sarà meglio! E tu altra guardia, dicci le nuove dalla città!

Non vi risponderà Ser, una volta disse che Aegon IV era un cretino cosi il re gli fece tagliare la lingua!

Allora dimmi tu le nuove dalla città!

Mi spiace Ser ma una volta dissi che il vecchio re era un cretino così mi fece rimuovere con la lobotomia la parte ci cervello che sovraintende alla memoria a breve termine. Da allora non riesco ad assimilare nuovi ricordi per più di pochi minuti, a proposito voi chi ***** siete barboni?

Aaaaaaaaaaaaa

Risolti i diverbi con le guardia si attraversa una città tetra dove la gente squadra malissimo i nostri eroi prendendoli per una manica di reietti che hanno rubato un cavallo di lusso. Si fa quindi tappa alle stalle a depositare i cavalli superstiti. Qui finalmente un loquace e impreciso stalliere getta un barlume di conoscenza sui recenti avvenimenti della capitale...

Ehi tu stalliere!

Sissignore!

Quali nuove qui ad Approdo?

Grande sciagura! Grande sciagura!

Cosa? Chi? Dove? Parla!

Non avete saputo dell'incidente?

Che incidente?

Il vecchio! Il vecchio!

Quale vecchio? Cosa è successo?

Due notti fa! Il vecchio è caduto dalle mura! Lo ha trovato Hans il pulisci fossato la mattina dopo! Sembrava come se un madonnaro si fosse messo a fare un disegno per terra usando i viscere al posto delle tempere!

Ma chi è che è morto?

E che ne so! Mi han detto un vecchio! Certo è che se non era importante non ci sarebbe stato tutto il casino che poi c'è stato alla Fortezza Rossa!

mmmhhh...già! Tieni questi soldi stalliere e tratta bene il mio cavallo!

Non è che è è un cavallo rubato? Sai, pari proprio un barbone...

Espletata la formalità cavalli si passa all'autorimessa per PNG dove il master si libera finalmente di un pò di personaggi in eccesso da tenere.

Che avventura ragazzi! Penso che mi farò un pisolino. Tesoro se hai bisogno di me mi trovi nel mio armadio.

ZITTO MARITO!

e il marito de LA DONNA se ne va...

Ser Norton, ci spiace di averla coinvolta in questo casino...

Credi forse che un Royce non abbia le palle per affrontare questo casino?

Ma io...vabbeh...arrivederci

Arrivederci!

E Ser Norton se ne va...

Beh... arrivati siamo arrivati...state tutti bene...pare che ci siamo persi qualche avvenimento sonico in sti giorni per cui è il caso che io mi documenti...direi che alzo i tacchi e me ne vado gente...ci si vede...forse..ah, non fate troppa confusione nel ringraziarmi per avervi salvato le chiappe, mettetevi pure il fila...cosa scrivo sull'autografo Nate? Al mio fan normodotato firmato LO SMILZO?

Ma io ti spacco la faccia!

ZITTO NATE! Ser Quickfinger è un vero cavaliere, e ci ha salvato la vita!

L'hai detto bella puledrona mia *poopi* *poopi* Ciao ciao!

Ehi ma ti ha toccato le tette!

SCIAFF! ZITTO FRATELLO! Lui si che è un vero cavaliere!

...uttane..

Ha detto qualcosa Maestro?

No no..niente.

Ehi SMILZO!

Si?

Ma se la camionetta ti viene a cercare che fai?

1 metro e mezzo indietro e tiro 6 frecce!

Ve che non è mica D&D, questo è Agot!

Non per me caro mio, non per me!

E LO SMILZO se ne va...

Entra ora in scena una massaia.

Qualcuno ha un sacco? Devo andare a raccogliere patate nel campo.

Ecco tenga.

Grazie.

E lo scudiero di non si sa chi se ne va...

Allora Nate?

Allora cosa?

Beh...sai..

Cosa?

Emmm...Lucas..?

Oh si scusate me ne ero dimenticato

CLOCK

Ma che fai?

Gli ho messo il bullock! L'antifurto con le palle! Ti pare che lascio un png del genere qui nell'autorimessa senza precauzioni e se me lo rubano?

E pure Lucas se ne va...

Ridotto il numero dei partecipanti all'azione ai soli pg si decide quindi di ritirarsi ognuno nei propri alloggi per fare una rapida toeletta, rendersi presentabili, reincontrarsi nelle stanze del Maestro Ethan che sono ormai la hall della fortezza rossa e poi decidere sul da farsi.

Uno urla rompete le righe e tutti si disperdono.

segue...


Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


0 Commenti


Non ci sono commenti da visualizzare.

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora