• inserzioni
    76
  • commenti
    226
  • visualizzati
    605

Laryel Angspar

Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0
Samirah

50 visualizzazioni

Il sole si accinge al riposo. Mi sembra quasi di dargli il cambio della guardia, mentre esco dalle porte di Silverymoon per i pattugliamenti notturni.

I miei compagni sono tutti elfi, come me. Gli umani vedono male al buio e quindi a loro spettano i turni di giorno. Siamo divisi in due squadre e proseguiamo decisi lungo la strada che si allontana dalla città, dopo aver scelto la zona di foresta che perlustreremo questa notte. Salutiamo l'altro gruppo, che si sposterà verso sud, mentre i nostri piedi deviano lungo uno dei primi sentieri battuti che incrociamo, puntando nella direzione opposta.

Mezz'ora di cammino e ci inoltriamo in mezzo ai primi alberi. Qui è già buio, le folte chiome imprigionano i residui raggi solari come in una ragnatela e impediscono loro di raggiungere il terreno.

Mi metto in testa al gruppo, come al mio solito. Fin dai primi mesi dell'arruolamento, si sono divertiti a chiamarmi “l'ombra cacciatrice” e ho sempre portato questo soprannome a testa alta, perché sono pochi quelli che possono vantare un'abilità pari alla mia nel muovermi inosservata nel sottobosco. E allo stesso modo, è sempre stato più naturale per me camminare con gli occhi puntati sul terreno alla ricerca di tracce, piuttosto che avanzare con la spada brandita e lo scudo al braccio come i miei compagni.

Nonostante l'addestramento delle reclute sia impostato in modo che ognuno riceva rudimenti in ogni campo, in seguito ogni elemento viene ottimizzato per ciò che è più portato. Soltanto le stupide civiltà degli orchi e dei goblin pensano che tutti debbano saper fare le stesse cose. I guerrieri devono impugnare l'acciaio... e le ombre devono strisciare nell'oscurità.

Vivo per attraversare la notte, per sentire l'affondare leggero dei miei passi nel sottobosco, per avvertire la tensione dei muscoli quando l'arco diventa naturale prolungamento delle mie braccia. Vivo per respirare l'aria umida del vapore acqueo che si condensa al calare del sole, per ascoltare le voci degli alberi che innalzano inni eterni alla madre terra. Vivo per questo. E ogni volta, affronto la morte per questo.

Dopo quasi otto anni, conosco questi terreni quanto il mio stesso corpo, il frusciare delle foglie è in armonia con il mio pensiero ed il pulsare della vita in questi boschi è all'unisono con i battiti del mio cuore. Ma ora, questo non mi basta più. I vasti territori attorno a Silverymoon mi stanno ormai stretti come vestiti di bambino su un corpo che è ormai cresciuto. Ho amato e continuo ad amare queste terre, ma la mia mente sogna nuovi spazi, nuovi luoghi da scoprire. Il vento mi porta odori e suoni di foreste lontane, gli uccelli percorrono strade impalpabili che conducono verso picchi montani su cui il mio occhio non si è ancora posato.

E io devo vedere, devo conoscere.

Spinta da questo desiderio ormai troppo pressante, questa mattina, al termine del turno della notte scorsa, ho chiesto il congedo. E, senza stupore alcuno, mi è stato concesso. Sono tanti gli elfi che abbandonano la terra natia per posare i piedi su terreni mai calpestati, come altrettanti sono quelli che giungono qui da altri lidi.

Siamo un popolo di viaggiatori, di menti curiose che non possono soffermarsi troppo a lungo nello stesso posto. E nel viaggio noi riviviamo lo spirito di libertà di coloro che ci hanno creati, ampliando le nostre conoscenze e facendo sbocciare appieno la nostra natura.

Per questo domattina, quando torneremo in città, finirò di preparare le mie cose, abbraccerò mio padre e mia madre, e mi metterò in cammino, lasciando che i Seldarine traccino il mio percorso e guidino i miei passi.

Perché io sono Laryel, “l'ombra cacciatrice”, e seguirò le orme che il destino ha lasciato per me.


Accedi per seguirlo  
Che mi seguono 0


0 Commenti


Non ci sono commenti da visualizzare.

Crea un account o accedi per commentare

Devi essere un utente registrato per poter lasciare un commento

Crea un account

Crea un nuovo account e registrati nella nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Accedi

Hai già un account? Accedi qui.


Accedi ora